Sport: Samb, battendo meritatamente 2-0 la Ternana al Riviera, i rossoblu tornano al successo

23/02/2019 - Con un goal per tempo i rivieraschi battono la corazzata Ternana e tornano al successo dopo sei turni. Le reti segnate in avvio di gara da Ilari e nel recupero da Calderini su rigore

SAMBENEDETTESE (3-4-3): Sala; Biondi, Miceli, Fissore; Rapisarda ©, Rocchi (61’ Celjak), Signori (71’ Bove), Gelonese; Ilari, Stanco (80’ Calderini), Russotto (80’ Di Massimo). A disp.: Pegorin, Rinaldi, Zaffagnini, D’Ignazio, Panaioli, Caccetta. All.: Giorgio Roselli

TERNANA (4-4-2): Iannarilli; Fazio © (37’ Mazzarani), Diakitè, Russo, Bergamelli (58’ Vantaggiato); Furlan (63’ Boateng), Altobelli (63’ Palumbo), Paghera, Pobega; Bifulco, Marilungo. A disp.: Vitali, Gagno, Callegari, Castilla, Frediani, Rivas, Hristov, Defendi. All.: Fabio Gallo

ARBITRO: Federico Longo di Paola (Cs). Assistenti: Leonardo De Palma e Lucia Abruzzese entrambi di Foggia

MARCATORI: 6’ Ilari (S.), 95’ Calderini su r. (S.)

AMMONITI: 77’ Russotto (S.), 93’ Miceli (S.), 94’ Iannarilli (T.)

ESPULSI:

ANGOLI: 4-2

RECUPERO: 1’ 1° T. – 5’ 2° T.

NOTE: Serata molto fredda, temperatura di 4° C. circa. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori quantificabili in circa 2.000 unità, abbonati 1529. Presenti in curva sud circa 50 tifosi umbri. Per questa gara la società ha indetto la giornata rossoblu, nello specifico gli abbonamenti non sono validi.

San Benedetto del Tronto – Vittoria cercasi. E’ questo lo slogan di questa giornata di campionato, per l’esattezza la nona di ritorno. Infatti i rossoblu devono necessariamente tornare al successo contro la Ternana, visto che manca dallo scorso 19 gennaio, quando a cadere sotto i colpi di Stanco e compagni fu il Teramo. Dopo l’opaco pareggio di sabato scorso contro il Fano, i ragazzi di Roselli devono ottenere i tre punti per rimanere ancorati al treno dei play off, in questa seconda gara consecutiva al Riviera. Contro i rossoverdi il tecnico umbro torna al 3-4-3 cambiando alcune pedine, in difesa Biondi torna centrale al posto di Celjak, Ilari viene confermato lungo l’out mancino, a centrocampo torna titolare Rocchi al posto di Caccetta, mentre in attacco Russotto affianca Stanco con Calderini che si accomoda in panchina. In casa rossoverde il tecnico Gallo conferma per nove undicesimi la formazione che ha impattato a Rimini, nello specifico Bifulco e Russo prendono il posto rispettivamente di Hristov e Callegari.

PRIMO TEMPO

Ore 20:30, si parte. Calcio d’inizio battuto dalla Samb che indossa la consueta casacca rossoblu con pantaloncini blu, mentre la Ternana è in completo bianco con fascia verticale rossoverde sulle maglie. Rossoblu che attaccano da destra verso sinistra rispetto al nostro punto di osservazione.

Dopo il fischio dell’arbitro che apre la contesa, i rossoblu si catapultano dalle parti di Iannarilli attaccando a pieno organico, costringendo sulla difensiva i rossoverdi che comunque si difendono con ordine non disdegnando azioni di rimessa.

5’: Furlan va sul fondo, effettua un cross intercettato da Marilungo che colpisce la sfera di testa, para senza difficoltà Sala.

6’: GOOOL, Russotto lungo l’out mancino serve Signori, questi appoggia a Stanco che vede arrivare di gran carriera Ilari servendolo immediatamente al limite dell’area, il centrocampista rossoblu tira di prima intenzione di sinistro, lasciando partire una bordata che colpisce la traversa entra in porta ed esce, con la sfera aveva oltrepassato abbondantemente la linea bianca e dunque rete convalidata da arbitro e segnalinee, mentre gli umbri chiedevano l’annullamento del goal perché a loro dire la sfera non aveva oltrepassato la linea bianca. Dunque Samb 1 – Ternana 0.

Subita la rete i rossoverdi si gettano subito dalle parti di Sala nel tentativo di pareggiare ma i rossoblu fanno buona guardia non soffrendo più di tanto gli attacchi degli umbri,anzi con piccanti contropiede tengono in costante apprensione la difesa rossoverde.

13’: un cross basso di Furlan viene parato a terra da Sala.

29’: Diakitè serve il lontano Pobega, questi addomestica la sfera e arrivato al limite dell’area lascia partire un tiro che termina sul fondo.

30’: Iannarilli deve uscire con i pugni per anticipare Russotto ben lanciato da Signori.

Siamo giunti alla mezz’ora, gli umbri intensificano i loro attacchi ma si perdono negli ultimi sedici metri con la difesa rossoblu molto attenta.

37’: esce Fazio ed entra Mazzarani

41’: una punizione dal limite dell’area battuta da Furlan sfiora la traversa.

44’: altra punizione battuta da Furlan, questa volta nel mucchio, in area rossoblu si crea un mischia furibonda, alla fine la sfera viene buttata fuori da Fissore.

Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 1 – 0 in favore dei rossoblu. Un parziale tutto sommato meritato per i ragazzi di Roselli partiti a spron battuto e subito passati in vantaggio con un gran goal di Ilari e che hanno controllato il ritorno degli umbri decisi a pareggiare. I ragazzi di Gallo nonostante il blasone ed un organico di prim’ordine, non hanno creato grossi grattacapi a Rapisarda e compagni con Sala che non ha dovuto effettuare nessun intervento di rilievo.

SECONDO TEMPO

In questo secondo tempo la Samb attacca da sinistra verso destra.

Si riparte per la ripresa senza cambi.

Parte di gran carriera la Ternana in questa seconda frazione, Samb sulla difensiva.

47’: una sforbiciata di Marilungo termina alta sopra la traversa, da apprezzare il gesto tecnico dell’attaccante rossoverde.

55’: un angolo a rientrare di Furlan viene parato in due tempi da Sala.

Il tecnico Gallo toglie un difensore per inserire un attaccante, passando al 4-3-3. Ternana a trazione anteriore, infatti …...

58’: esce Bergamelli ed entra Vantaggiato

61’: esce Rocchi ed entra Celjak

63’: esce Altobelli ed entra Palumbo

63’: esce Furlan ed entra Boateng

La Ternana dal minuto 70 attacca a pieno organico nel tentativo di pareggiare, rossoblu rintanati nella propria trequarti.

71’: esce Signori ed entra Bove

76’: un cross dalla destra di Bove viene respinto con i pugni da Iannarilli che sventa la minaccia.

77’: ammonito Russotto

80’: esce Russotto ed entra Di Massimo

80’: esce Stanco ed entra Calderini

85’: una punizione battuta da Vantaggiato viene malamente respinta da Sala, sulla ribattuta Marilungo a colpo sicuro manda la sfera alta sopra la traversa. Ternana vicinissima al pareggio.

A cinque minuti dal termine Ternana sempre in avanti alla ricerca disperata del pareggio e Samb rintanata nella propria area che agisce di rimessa con i contropiedisti Di Massimo e Calderini.

86’: Di Massimo fugge sulla sinistra solo soletto, arriva in area e lascia partire un tiro che sfiora il palo.

87’: ancora Di Massimo che fugge in contropiede, entra in area ed effettua un tiro a giro indirizzando la sfera sul secondo palo, grande intervento di Iannarilli che devia la stesa in angolo. Samb vicinissima al raddoppio.

I rossoverdi continuano ad attaccare disperatamente, ma senza creare grossi patemi a Rapisarda e compagni, Samb che agisce di rimessa. Gli ingressi di Di Massimo e Calderini hanno dato all’attacco quella vivacità che Roselli voleva

93’: ammonito Miceli.

94’: Di Massimo fugge in contropiede entra in area ma viene travolto da Iannarilli in uscita, per l’arbitro è rigore.

95’: GOOOL, parte Calderini che spiazza Iannarilli con la sfera che termina in rete. Dunque Samb 2 – Ternana 0.

Dopo cinque minuti di recupero termina il match sul risultato di 2 –0 in favore dei rossoblu. Tornano al successo i ragazzi di Roselli dopo sei turni con un goal per tempo e lo fanno battendo meritatamente la corazzata Ternana grazie ad una gara accorta senza sbavature. Ha fatto poco o nulla la corazzata Ternana contro una difesa ben organizzata come quella rossoblu, anche se in qualche occasione ha sofferto gli attacchi degli umbri.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2019 alle 23:22 sul giornale del 25 febbraio 2019 - 278 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4BB