Macerata: pizzicato con la droga grazie al fiuto del cane Wally, segnalato uno studente

Cane antidroga polizia 1' di lettura 21/02/2019 - La Squadra Mobile di Macerata, diretta dalla D.ssa Maria Raffaela ABBATE, nell’ambito dei servizi di prevenzione nei pressi degli Istituti scolastici finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti tra giovani denominati “Operazione Scuole Sicure” durante la mattinata di mercoledì, con varie pattuglie ha bloccato due soggetti i quali con fare sospetto si trovavano in via Cioci nei pressi dell’Istituto Professionale Gentili.

due, si muovevano con fare guardingo ed alla vista della Polizia tentavano di defilarsi così due operatori della Squadra Mobile li fermavano chiedendo dove si stessero recando. I ragazzi riferivano di andare a scuola ma immediatamente gli operatori accertavano che stavano mentendo in quanto i giovani non avevano con loro né zaini né libri.

In ragione di queste circostanze si procedeva ad effettuare una perquisizione ed infatti uno dei due studenti veniva trovato in possesso di marijuana.

Tali servizi in borghese hanno permesso, inoltre, di identificare numerosi soggetti e veicoli. Hanno partecipato venti operatori con la presenza fondamentale di Wally, il cane della Polizia dal fiuto infallibile che dall’inizio dell’anno ha permesso di sequestrare una rilevante quantità di sostanza stupefacente.






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2019 alle 13:02 sul giornale del 22 febbraio 2019 - 398 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, cane antidroga, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4ws





logoEV