Acquaviva Picena: "Un Sacchetto di Biglie" per il Giorno della Memoria

1' di lettura 25/01/2019 - In occasione della giornata della memoria, l'amministrazione comunale di Acquaviva Picena, in collaborazione con il circolo culturale cittadino "Acquaviva insieme", ha deciso di organizzare per domani, sabato mattina, alle ore 10 la proiezione, riservata ai ragazzi dell'Isc “A.De Carolis” del film "Un Sacchetto di Biglie".

Una giornata sposata con grande sensibilità dalla dirigente scolastica Valentina Bellini e da tutti i docenti dell’istituto acquavivano che hanno ritenuto importante coinvolgere i ragazzi della scuola per mantenere vivo gli insegnamenti della storia. «È importante non dimenticare la tragicità dello sterminio di milioni di esseri umani innocenti tra cui donne, bambini, adulti e anziani tra il 1939 e il 1945 - ha dichiarato il vice sindaco di Acquaviva, Luca Balletta - perché dagli errori del passato si impara sempre qualcosa e, in un periodo storicamente delicato come quello che stiamo vivendo, è bene ricordarsi di queste barbarie fatte in passato. Nessuno di noi potrà mai cancellare dalla mente quelle scene drammatiche di uno dei periodi più tristi della storia, ma ricordare ci da la forza di riflettere e fare in modo che non capiti mai più».

Un sacchetto di biglie è un film francese di genere drammatico girato nel 2017, diretto da Christian Duguay, con Dorian Le Clech e Batyste Fleurial, che racconta il sorprendente viaggio di due giovani fratelli di origini ebrea, attraverso la Francia degli anni quaranta, occupata dai nazisti. Il film è uscito nelle sale nel gennaio dello scorso anno.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2019 alle 16:52 sul giornale del 26 gennaio 2019 - 378 letture

In questo articolo si parla di attualità, acquaviva picena, Comune di Acquaviva Picena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3Di





logoEV