Sport: Samb, nel boxing day inglese, rossoblu in campo a Santo Stefano, al Riviera sarà di scena la Fermana in un derby molto sentito

4' di lettura 25/12/2018 - Contro gli uomini di Destro, rossoblu ancora in formazione rimaneggiata, in dubbio Celjak, se non dovesse farcela pronto di nuovo Gelonese, per il resto la stessa formazione di Gubbio. Nei canarini rientra Giandonato dopo la squalifica. Previsti circa 200 tifosi canarini

La diciannovesima ed ultima gara del girone di andata, nel boxing day inglese, offre il derby fra Samb e Fermana che si disputerà mercoledì 26 dicembre al Riviera delle Palme.

Una gara impegnativa anche se non proibitiva, nonostante l'alta classifica dei canarini, per i ragazzi di mister Roselli, contro un avversario ostico, perché i canarini, pur essendo reduci dall’inopinata sconfitta interna contro il Monza, quest’anno stanno facendo un ottimo campionato che li ha visti addirittura essere primi in classifica.

Attualmente i ragazzi di mister Destro sono quarti in graduatoria con 28 punti al pari della Vis Pesaro, frutto di 8 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte, con 12 reti fatte e 13 subite.

Una squadra che segna poco ma che incassa poche reti e dà il meglio di se stessa in trasferta, con ripartenze micidiali, ne sa qualcosa la capolista Pordenone battuta a domicilio, i canarini hanno la seconda miglior difesa del campionato dopo quella della Vis Pesaro.

Dunque una squadra da prendere con le molle, ben assortita in ogni reparto che fa del collettivo la sua arma migliore.

Sarà un vero derby quello tra canarini e rossoblu come lo sono stati in passato sia al Recchioni che al Riviera, gare accese e combattute sia sul campo che sugli spalti con tifoserie rivali. I punti di forza di questa squadra sono senza dubbio il capitano Comotto perno della difesa, i centrocampisti Misin, Giandonato e Fofana e gli attaccanti Lupoli, l’ex rossoblu Cremona e Cognigni.

E’ inutile negare che l’obiettivo di inizio campionato del patron Fabio Massimo Conti era quello di ottenere una salvezza tranquilla, ma visto come stanno andando le cose, non è proibito sognare.

Per quanto riguarda invece i rossoblu, fermo restando le assenze dei lungodegenti Biondi, Stanco, Di Pasquale e Bove, anche Celjak non è al meglio ed il tecnico Roselli deciderà all’ultimo momento se schierarlo, in caso contrario sarà confermato nel ruolo centrale di difesa Gelonese che si è ottimamente comportato a Gubbio.

Dunque l’emergenza continua in casa Samb e formazione obbligata o quasi anche contro i canarini, con Russotto e Di Massimo pronti ad entrare a partita in corso, per cui l’undici di partenza potrebbe essere il seguente: Pegorin tra i pali, i tre di difesa dovrebbero essere Celjak (Gelonese), Miceli e Zaffagnini, i cinque di centrocampo quasi sicuramente saranno da destra a sinistra Rapisarda, Caccetta, Rocchi, Signori e Cecchini, le due punte Calderini che sarà affiancato nuovamente da Ilari.

Dall’altra parte il tecnico degli canarini Destro dovrebbe confermare, nonostante la sconfitta, il 4-4-2 visto contro il Monza con questi probabili interpreti: Ginestra tra i pali, linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Clemente, Comotto, Soprani e Scrosta, i quattro di centrocampo dovrebbero essere, sempre da destra verso sinistra, Misin, Urbinati, il rientrante Giandonato e Maurizi, le due punte Lupoli e Cognigni.

A dirigere Samb Fermana è stato chiamato il signor Paride De Angeli di Abbiategrasso. Il fischio d’inizio è fissato per le H.14:30 di mercoledì 26 dicembre, giorno di Santo Stefano.

E’ prevista una nutrita rappresentanza di tifosi canarini, circa 200, al seguito della squadra.

Queste le info viabilità e misure organizzative.

Viale dello Sport sarà interdetto al traffico a partire dalle H.13:00.

La S.S. Sambenedettese comunica che, in occasione della gara di campionato Sambenedettese - Fermana di mercoledì 26 dicembre 2018, ore 14:30, i cancelli dello Stadio "Riviera delle Palme" saranno aperti sin dalle ore 13. Si invitano i tifosi a recarsi allo Stadio muniti di documento d'identità.

Si informa, inoltre, che Viale dello Sport sarà interdetto al traffico a partire dalle 13 e su tutta la via sarà attivo il divieto di sosta. Non saranno accessibili nè il parcheggio Nord del Riviera della Palme nè quello antistante il Palazzetto dello Sport.

BIGLIETTERIA. Il Botteghino Nord aprirà il giorno della gara dalle ore 09.00 fino al termine del primo tempo. Per l'acquisto del biglietto è necessario un documento d'identità dato che, a seguito della nuova normativa europea sulla privacy, non è più possibile tenere in archivio dati sensibili. Il giorno della gara il botteghino Ospiti resterà chiuso.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 25-12-2018 alle 15:26 sul giornale del 26 dicembre 2018 - 981 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2Oc