Pesca e controllo: individuate delle irregolarità sulle attività di pesca sul litorale

1' di lettura 16/11/2018 - Nei giorni scorsi, il personale della Sezione Polizia Marittima e Difesa Costiera della Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto ha effettuato una complessa attività di vigilanza in materia di pesca di vongole.

I comandanti delle unità individuate sono stati sanzionati per un totale di 16.000 euro ed il prodotto ittico eccedente quello consentito è stato sequestrato.

Oltre a ciò in relazione alla gravità delle violazioni commesse, sono stati attribuiti i previsti punti sia ai titoli dei comandanti sia alle licenze di pesca delle unità coinvolte.

Successivamente il pesce sequestrato è stato successivamente rigettato, dal personale della Capitaneria di porto, nelle aree a mare di restocking dopo la valutazione sanitaria da parte del medico veterinario dell’Asur Marche.

La pesca delle vongole è disciplinata attraverso un piano di gestione nazionale che stabilisce, tra le altre cose, chiare regole sui quantitativi pescabili, dimensioni del prodotto e luoghi di cattura ed hanno l’obiettivo di garantire la sopravvivenza della risorsa ittica, importante sia per il comparto produttivo locale che per i delicati equilibri biologici che caratterizzano il Mare Adriatico.

In particolare, la fascia di mare più prossima alla costa è quella più sensibile ai fini della riproduzione di tale specie e, pertanto, quella che merita una maggiore attenzione e tutela.

Non ultimo, le cattura illegali ed eccessive di tale risorsa sono destinate a forme di commercializzazione illecite, costituendo anche un grave danno alle economie dei pescatori che esercitano correttamente la professione.

Questo tipo di attività di controllo e vigilanza quindi è importante da più punti di vista: di equilibrio biologico e anche commerciale perchè la legalità e la sua tutela mira a ripristinare lacune etiche, concorrenze sleali e attività delittuose.






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2018 alle 13:05 sul giornale del 17 novembre 2018 - 271 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1sC