Sport: Samb, al Riviera, contro la Vis Pesaro vittoria cercasi, i rossoblu alla conquista dei primi tre punti della stagione

3' di lettura 25/09/2018 - Il tecnico Magi, pesarese doc, vuole battere la squadra della sua città e dare la prima gioia a tifosi e presidente. Confermato il 3-5-2 di Teramo

Nel primo dei sei turni infrasettimanali che il campionato ci riserverà, i rossoblu se la vedranno questa sera con la Vis Pesaro del tecnico Leonardo Colucci.

Dopo il salomonico nonché deludente pari di Teramo, i ragazzi di mister Magi sono chiamati ad ottenere i primi tre punti della stagione, ma soprattutto a far vedere quel gioco che è mancato nelle prime due gare di campionato.

Tifosi e presidente sono delusi da questo brutto inizio di torneo e sperano che, contro la Vis Pesaro, arrivi la prima vittoria che ridarebbe entusiasmo alla tifoseria rivierasca e farebbe decollare definitivamente la campagna acquisti arrivata ai titoli di coda.

La Vis Pesaro non verrà certo al Riviera per essere la vittima sacrificale, ma a fare la sua onesta partita, cercando possibilmente, anch’essa i tre punti.

I biancorossi hanno tre punti in classifica grazie alla vittoria di domenica scorsa ottenuta contro il Gubbio, mentre al loro esordio in campionato sono stati sconfitti al Nereo Rosso dalla Triestina per 2-0.

L’ex squadra di Giuseppe Magi è una neo promossa il cui obiettivo di quest’anno è una tranquilla salvezza, per quanto riguarda la rosa che mister Colucci ha a disposizione, segnaliamo il difensore ex Ancona Rizzato, l’altro difensore Gennari, il promettente difensore Hadziosmanovic, l’ex centrocampista rossoblu Alessandro Marchi, gli attaccanti Diop, l’argentino Olcese e Petrucci.

Il tecnico Leonardo Colucci dopo le negative esperienze di Reggio Emilia e Pordenone, riparte da una neo promossa sperando che il suo credo calcistico venga recepito dai suoi ragazzi, il modulo con cui il tecnico pugliese predilige giocare è il 4-3-3.

Tornando ai “fatti di casa nostra”, il tecnico pesarese Magi, che affronterà la squadra della sua città, ci tiene a fare una bella gara e regalare ai tifosi rivieraschi la vittoria.

Queste alcune dichiarazioni del tecnico alla vigilia del match. “Contro la Vis mi aspetto una Samb cattiva, pronta a lottare su ogni pallone, vogliamo fare una grande partita e mettere da parte le nostre paure.

La Vis Pesaro? Ho già incontrato altre volte la squadra della mia città, ma questo ormai non è più un fattore, nella mia testa ora c’è solo la Samb.

Loro sono una squadra con giocatori rapidi e bravi nell’uno contro uno, oltre che nelle palle inattive, bisognerà stare attenti.

Per quanto riguarda il modulo, molto probabilmente verrà confermato il 3-5-2 con questi probabili interpreti: Sala tra i pali, i tre difensori centrali dovrebbero essere Miceli, Zaffagnini e Biondi, i cinque di centrocampo Rapisarda, Gelonese, Bove, Ilari e Gemignani, i due attaccanti Stanco e Minnozzi.

Dalla sponda vissina il tecnico Colucci dovrebbe confermare il 4-3-3 visto contro il Gubbio con questo probabile undici: Tomei; Hadziosmanovic, Gennari, Gianola, Boccoletti; Buonacuto, Paoli, Tessiore; Petrucci, Diop, Lazzari.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Giovanni Nicoletti di Catanzaro. Il fischio d’inizio è fissato per questa sera alle H.20:30.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2018 alle 23:05 sul giornale del 27 settembre 2018 - 773 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYJ8