Sport: Samb, i rossoblu, in una amichevole disputata al Riviera, superano per 3-0 il Rimini

7' di lettura 02/09/2018 - Tutto facile per i ragazzi di Magi già in rete dopo soli 6 minuti grazie ad un rigore trasformato da Calderini, raddoppio, sempre su rigore realizzato da Russotto e terza rete segnata da Di Pasquale nella ripresa. Scarso pubblico presente sugli spalti

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Sala (74’ Pegorin); Rapisarda ©, Zaffagnini (67’ Biondi), Miceli, Di Pasquale (67’ Cecchini), Bove (56’ Stanco), Gelonese, Signori (67’ Rocchi), Russotto (56’ Panaioli), Minnozzi (56’ Di Massimo), Calderini (79’ Islamaj). A disp: Demofonti, Ilari, De Paoli. All. Giuseppe Magi.

RIMINI (4-3-3): Scotti © (46’ Nava), Brighi, Venturini, Alimi (59’ Variola), Simoncelli (46’ Bandini), Guiebre Razak (59’ Viti), Petti (75’ Marchetti), Arlotti (59’ Cicarevic), Cecconi (46’ Volpe), Candido (46’ Buonaventura), Montanari. A disposizione: Buscè, Ferrani, Variola, Buonaventura, Cicarevic, De Angelis, Serafini, Serafino, Danso, Nava, Bandini, Cavallari, Battistini, Badjie Lamin. All. Luca Righetti.

ARBITRO : Marco D’Ascanio di Ancona. Assistenti: Claudio Barone di Roma 2 e Paolo Campogrande di Roma 1.

MARCATORI : 6’ Calderini su r. (S.), 28’ Russotto su r. (S.), 56’ Di Pasquale (S.)

AMMONITI : 49’ Bove (S.)

ANGOLI : 2 a 8.

RECUPERO : 0’ 1° T. – 0’ 2° T.

NOTE : Serata fresca, terreno di gioco in buone condizioni nonostante la pioggia caduta poco prima della gara, temperatura 21°C circa. Scarso pubblico presente sugli spalti quantificabili in circa 1000 unità. Nessun tifoso romagnolo presente in curva sud.

San Benedetto del Tronto – Esordio assoluto dei rossoblu al Riviera delle Palme davanti al proprio pubblico, infatti tra poco affronteranno in un test amichevole il Rimini di Mister Righetti. Ennesima gara amichevole per i rivieraschi prima dell’inizio del torneo previsto nel week end tra sabato 15 e domenica 16 settembre. Finalmente una squadra di pari categoria per gli uomini di mister Magi per testare le proprie potenzialità dopo le due gare di Coppa Italia. Contro i romagnoli il tecnico pesarese opta per un 4-3-3 con il tridente formato da Russotto, Minnozzi e Calderini, in panchina Stanco.

PRIMO TEMPO

Ore 20:30, si parte. Calcio d’inizio battuto dal Rimini che indossa casacca e pantaloncini bianchi, mentre la Samb la consueta casacca rossoblu con pantaloncini blu, i rivieraschi attaccano da sinistra verso destra in questo primo tempo.

Dopo il fischio dell’arbitro che dà inizio alle ostilità, entrambe le squadre cercano senza tanti tatticismi la via della rete anche se la Samb mostra una certa aggressività, tant’è che …….

5’: al primo vero affondo i rossoblu passano, Russotto serve in area Calderini che viene messo giù da tergo da un difensore ospite, per l’arbitro non ci sono dubbi è rigore.

6’: GOOOL, batte Calderini che spiazza Scotti portando in vantaggio i rossoblu. Dunque dopo appena sei minuti Samb 1 – Rimini 0.

Subita la rete il Rimini si riversa in avanti attaccando a pieno organico alla ricerca del pari, la Samb soffre l’aggressività dei romagnoli ed agisce di rimessa.

16’: un cross dalla sinistra di Montanari costringe Sala alla presa bassa per evitare l’intervento di Cecconi.

24’: Russotto fugge sulla destra, salta un avversario e serve la sfera per l’accorrente Rapisarda, il tiro del capitano rossoblu sfiora l’incrocio dei pali.

27’: per un fallo dal limite dell’area di Venturini su Calderini, l’arbitro decreta un calcio di punizione, batte Russotto la sfera viene toccata con le mani da un difensore che si trovava sulla barriera, per l’arbitro è di nuovo rigore. Rimini avanti tutta alla ricerca del pari e Samb che in contropiede si rende molto pericolosa con il tridente Monnozzi, Calderini, Russotto.

28’: GOOOL, questa volta batte Russotto, anche in questa caso, palla da una parte e portiere dall’altra per il raddoppio dei rossoblu.

32’: Rapisarda fugge sulla destra, va sul fondo e mette in mezzo un rasoterra velenoso su cui si avventa Minnozzi, il tiro a colpo sicuro dell’attaccante rivierasco scheggia il palo di destra di Scotti. Samb vicinissima al terzo goal.

37’: un assist perfetto del fantasista Russotto fuggito in contropiede, viene intercettato in area da Minnozzi, stop e tiro in girata del numero 24 rossoblu che costringe alla deviazione Scotti, poi un difensore allontana. Samb vicinissima alla terza segnatura.

42’: dopo un’azione insistita va al tiro Arlotti dal limite dell’area, la sfera sfiora il palo di sinistra di Sala proteso in tuffo.

Senza alcun recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi con le due squadre che vanno al riposo sul risultato di 2-0 in favore dei rossoblu. E’ stato un primo tempo vivace tra due squadre che, senza tanti tatticismi, hanno cercato la via della rete. Rossoblu subito in vantaggio su rigore, Rimini che, dopo la rete subita si è riversato nella metà campo rivierasca creando qualche grattacapo a Sala e rossoblu che hanno agito di rimessa. Raddoppio arrivato su un altro penalty concesso ai rivieraschi che sono andati vicini al terzo goal in più di una occasione in contropiede.

SECONDO TEMPO

Si riparte per il secondo tempo con quattro cambi effettuati da mister Righetti, infatti escono .….

46’: esce Scotti per far posto a Nava.

46’: esce Simoncelli per far posto a Bandini.

46’: esce Cecconi per far posto a Volpe.

46’: esce Candido per far posto a Buonaventura.

In questo secondo tempo la Samb attacca da destra verso sinistra.

Il secondo parziale inizia con il Rimini subito aggressivo che si getta in avanti alla ricerca quantomeno di dimezzare lo svantaggio e Samb che si difende con ordine e di conseguenza agisce di rimessa.

47’: un tiro ravvicinato di Volpe colpisce il montante di destra di Sala e finisce sul fondo.

49’: ammonito Bove

54’ : Sugli sviluppi dell’angolo battuto da Andreoni Diop da favorevole posizione manda la sfera alta sopra la traversa.

56’: GOOOL, Calderini serve Bove al limite dell’area, il tiro del numero 8 rossoblu costringe alla deviazione in angolo Nava. Sul susseguente angolo battuto da Russotto, svetta di testa Di Pasquale che spedisce la sfera alle spalle di Nava. Dunque Samb 3 – Rimini 0.

56’: esce Minnozzi per far posto a Di Massimo.

56’: esce Russotto per far posto a Panaioli.

56’: esce Bove per far posto a Stanco.

59’: esce Razak per far posto a Viti.

59’: esce Arlotti per far posto a Cicarevic.

59’: esce Montanari per far posto a Lamin.

59’: esce Alimi per far posto a Variola.

64’: assist di Di Massimo per l’accorrente Rapisarda, il cross di quest’ultimo in area non viene intercettato per poco da Stanco e l’azione sfuma.

67’: esce Rapisarda per far posto a Gemignani.

67’: esce Zaffagnini per far posto Biondi.

67’: esce Di Pasquale per far posto a Cecchini.

67’: esce Signori per far posto a Rocchi.

72’: un tiro ravvicinato di Lamin viene parato d’istinto da Sala che devia la sfera in angolo.

Con la girandola delle sostituzioni, il ritmo della gara è sceso di molto, anche se il Rimini non demorde e cerca almeno la rete della bandiera.

74’: esce Sala per far posto ad un Pegorin applauditissimo dopo la lunga assenza.

75’: esce Petti per far posto a Marchetti.

79’: esce Calderini per far posto a Islamaj.

82’: una punizione battuta da Di Massimo si infrange sulla barriera.

Senza alcun recupero termina la gara sul risultato di 3-0 in favore dei rossoblu che certifica la brillante prova contro una squadra di pari categoria. Gara subito in discesa dei rivieraschi che passavano in vantaggio su rigore trasformato da Calderini, raddoppio, anche in questo caso su penalty, trasformato da Russotto e tris calato da Di Pasquale nella ripresa. Nonostante il grande impegno e la mole di gioco, il Rimini non creato grossi grattacapi alla difesa rossoblu apparsa ben orchestrata. A fine gara come di consueto, i giocatori rivieraschi sono andati sotto la curva nord a salutare i pochi tifosi presenti.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2018 alle 23:16 sul giornale del 03 settembre 2018 - 344 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aX1i