Sport: Samb, siglato l'accordo tra il Comune, l'Agraria Club e la società rossoblu per i campi di allenamento Sabatino D'Angelo

14/08/2018 - Per tutta la stagione sportiva 2018-2019 la società rossoblu e le squadre giovanili potranno usufruire dei campi di allenamento dell'Agraria. In tema mercato, se ne riparlerà dopo Ferragosto per lo scambio Lulli - Stanco. Miceli altri due anni in rossoblu

Mentre i rossoblu hanno avuto alcuni giorni di riposo, riprenderanno la preparazione giovedi 16 agosto, nella giornata di lunedi 13 agosto la società ha ufficializzato il prolungamento del contratto al calciatore Mirko Miceli che rimarrà in rossoblu per altri due anni, scadenza del nuovo contratto giugno 2021.

Mentre continua il tira e molla tra la società rivierasca e il Pordenone per lo scambio Lulli - Stanco.

Le due parti si incontreranno di nuovo dopo Ferragosto per mettere il tutto nero su bianco.

E’ in dirittura d’arrivo la trattativa tra il Padova e la Samb per portare in Riviera l’attaccante Chinellato, anche in questo caso dopo Ferragosto ci dovrebbe essere l’ufficialità.

Per il momento sembra risolto il problema dei campi di allenamento dei rossoblu, infatti nella giornata di lunedi 13 agosto è stato siglato in Comune l’accordo tra il Comune, la Samb e l’associazione Agraria Club per l’utilizzo del campo Sabatino D’Angelo da parte della società rivierasca.

La convenzione prevede che la squadra del presidente Franco Fedeli possa utilizzare tutti i giorni della settimana dalle h.15:00 alle h.19:00 i campi di calcio a 5, a 8 e a 11.

L’intesa siglata è relativa alla stagione 2018-2019.

Hanno espresso soddisfazione il sindaco Pasqualino Piunti, l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti, il ds della Samb Andrea Gianni e il presidente dell’Agraria Club Cristian Pierantozzi.

Infine brevi parole di mister Magi sull’andamento del mercato, sui giocatori che la società gli ha messo a disposizione in vista dell’inizio del torneo slittato al 2 settembre e sul modulo che intende adottare in campionato.

“Sono contento della squadra che la società mi sta mettendo a disposizione, il mio obiettivo è quello di lavorare duro per creare una precisa identità di gioco e far divertire la nostra gente.

Possiamo schierarci con diversi moduli, stiamo provando molto il 4-3-3 o il 4-3-1-2 perché a mio avviso si adatta bene ai giocatori in rosa.

Miceli? Il suo rinnovo è molto importante, ha dimostrato di poter indossare questa maglia nella passata stagione e per noi è positivo poter contare su di lui.

Russotto? Deve crescere di condizione e questo lo sapevamo, poi tecnicamente è davvero in grado di fare tutto: uno così sposta gli equilibri in Serie C, ma prima dobbiamo farlo arrivare al top e il tempo non manca di certo”.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2018 alle 16:22 sul giornale del 16 agosto 2018 - 319 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXwI