Massignano: inizio musicale per il 60° della “Sagra delle frittelle”

11/07/2018 - I festeggiamenti nella ricorrenza dei sessant’anni della “Sagra delle frittelle”, la più antica del piceno e la seconda a livello regionale sono cominciati lunedì sera 9 luglio 2018 con uno spettacolare concerto, nell’accogliente piazza Garibaldi di Massignano, del Complesso Filarmonico Città di Castelfidardo (AN) diretto dal Maestro Rinaldo Strappati.

Il gruppo musicale formato da 16 elementi tutti con strumenti a fiato, ad eccezione della batteria e dei piatti, molto preparato tecnicamente e musicalmente ha proposto diversi brani che spaziavano dalla musica leggera a colonne sonore di film. Il concerto è iniziato con una versione particolare dell’Inno di Mameli ed è terminato con YMCA dei Village People.

Un’ora e mezza trascorsa all’insegna della buona musica, diversa dal solito, che ha incantato ed emozionato il pubblico massignanese il quale ha ringraziato i musicisti con lunghi e fragorosi applausi. Il direttore della Filarmonica di Castelfidardo è un professionista noto a Massignano perché è anche il Maestro della locale Banda Musicale cittadina.

Tra la prima e la seconda parte del concerto è stato illustrato dal sindaco Massimo Romani e dal Presidente della Pro Loco Luca Ricci il calendario delle manifestazioni estive massignanesi ponendo l’attenzione sugli eventi per il 60 esimo della festa paesana più importante, la “Sagra delle frittelle”.

Prima di concludere la bella serata in musica ci sono stati i ringraziamenti di rito da parte del Sindaco al Complesso Filarmonico di Castelfidardo per la prima volta a Massignano. L’augurio è stato di riavere il gruppo musicale a Massignano in un prossimo futuro per far rivivere ancora agli spettatori nuove emozioni attraverso la buona musica.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it






Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2018 alle 18:43 sul giornale del 12 luglio 2018 - 859 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Luigi Verdecchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWvt