Al via campagna sulla sicurezza stradale della Provincia

08/06/2018 - L’11 giugno partirà sul territorio la campagna sociale di sicurezza stradale denominata #quattordici21 condotta sotto l'egida dell'Amministrazione Provinciale e promossa dalla società Safety21 S.p.A. che gestisce per conto dell’Ente il monitoraggio stradale occupandosi anche di sensibilizzazione sui corretti comportamenti degli utenti della strada.

Previsto anche un concorso sui social rivolto ai ragazzi per la realizzazione di messaggi multimediali. Di queste iniziative si è parlato in un incontro svoltosi in Provincia al quale hanno preso parte il Consigliere Provinciale Daniele Tonelli, i rappresentanti della Safety21 e i componenti della Consulta Provinciale degli Studenti accompagnati dalla dott.sa Simona Flammini dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Si inizierà con l’affissione in periodi determinati fino a settembre, di grandi manifesti posizionati in vari comprensori del territorio in zone e su strade ad alta percorrenza o frequentazione, con messaggi d’impatto per richiamare l'attenzione sui gravi rischi che si corrono non rispettando il Codice della Strada e richiamando ad una guida consapevole e responsabile. Inoltre, dal 15 giugno la campagna si estenderà anche sugli autobus delle linee urbane di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto e mare/monti mentre, dal primo luglio al 31 agosto, verrà anche apposta la cartellonistica in stabilimenti balneari sulle spiagge da San Benedetto del Tronto, a Grottammare fino a Cupra Marittima.

“La Provincia vuole essere attenta sul tema della sicurezza agendo soprattutto sul piano della prevenzione - evidenzia il Consigliere Provinciale Daniele Tonelli – in questa prospettiva vogliamo che siano protagonisti i giovani che vanno responsabilizzati anche fuori dalle aule scolastiche. Per questo si è scelto di utilizzare nella cartellonistica messaggi diretti e vicini al loro linguaggio e di organizzare a settembre un concorso sui social secondo la logica del “peer to peer”. Non solo, gli stessi giovani possono anche svolgere il ruolo di educatori come figli nei confronti dei propri genitori sulla sicurezza stradale. Premieremo i lavori migliori incentivando così nelle giovani generazioni la riflessione su queste tematiche così importanti considerando che tante vittime della strada sono proprio i giovani”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2018 alle 14:17 sul giornale del 09 giugno 2018 - 338 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVqa