DISCOVER ITALY incontra Tez Tour per promuovere le Marche

23/05/2018 - Per la prima volta atterreranno all’aeroporto delle Marche voli da Vilnius, Kiev e Riga. Saranno voli charters settimanali, da giugno a settembre, provenienti dalle capitali di Lituania, Lettonia e Ucraina, con una media di 160 passeggeri a bordo che viaggeranno con le compagnie aeree Air Baltic, Windrose Airlines e Small Planet.

TEZ Tour, www.tez-tour.com uno dei maggiori tour operator operante, con più di 20 compagnie, sui mercati della Russia e dei Paesi Baltici, insieme alla Regione Marche, Aerdorica Aeroporto di Falconara, il Consorzio di operatori turistici interregionale Discover Italy, www.discoveritaly.eu l’associazione dei tour operator marchigiani Inside Marche,

www.insidemarche.it sono riusciti a portare in porto l’obiettivo di far tornare il turismo dell’Est che, anni fa portano nelle nostre spiagge e nelle fabbriche di calzature delle Marche migliaia di turisti delle regioni dell’est Europa.

Le Marche sono state inserite tra le proposte nei cataloghi di Tez Tour, utilizzando lo scalo aeroportuale per il traffico dei turisti dai Paesi Baltici, Lettonia e Lituania, e dall’Ucraina. Paesi che mostrano sempre più interesse verso l’Italia alla ricerca di attrazioni naturalistiche, relax, shopping ed enogastronomia.

Grazie al rapporto con TEZ sono stati conclusi accordi contrattuali con oltre 50 strutture recettive del territorio marchigiano da nord a sud e le vendite per la prossima estiva sono andate a gonfie vele.

Le Marche hanno presentato un’offerta presentate completa , Discover Italy, Inside marche, la Regione Marche, il tour operator Food and Relax www.foodandrelax.com si sono molto impegnati a promuovere il nostro territorio anche attraverso B2B organizzati dalla società Comitel di Ascoli Piceno.

I dirigenti e gli organizzatori delle nove mete di Tez Tour nelle sue molteplici visite ed incontri operativi nelle Marche, sono stati particolarmente colpiti e rimasti affascinati dalla bellezza di Grottammare, tanto da paragonarla ad Amalfi che all’interno della prestigiosa rivista viene reclamizzata come “Little Amalfi”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2018 alle 17:42 sul giornale del 24 maggio 2018 - 490 letture

In questo articolo si parla di lavoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aURE