Ad Ascoli un convegno sul biotestamento, Grottammare il comune capofila del progetto

14/05/2018 - Promosso dall'Associazione Forense Picena, un evento dedicato alla nuova Legge sul Biotestamento e sul Consenso Informato che vanterà tra gli illustri oratori anche l'On.le Donata Lenzi, relatrice della Legge e già membro della Commissione Affari Sociali alla Camera dei Deputati.

Si terrà venerdì 18 maggio alle ore 15,30 presso la Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani di Ascoli Piceno, l'evento formativo promosso ed organizzato dall'Associazione Forense Picena dedicato alla nuova legge sul Biotestamento e sul Consenso Informato.

L'Avv. Fabrizio Cipollini, membro del direttivo dell'Associazione Forense Picena e tra gli organizzatori dell'evento, sottolinea l'importanza dell'argomento trattato: "Il biotestamento ha grande rilevanza sociale poiché riguarda il tema dell'autodeterminazione. Dobbiamo tutti concorrere alla corretta divulgazione di questo importante strumento giuridico in grado di restituire dignità al dolore".

Oltre alla relazione dell'On.le Dott.ssa Donata Lenzi, si alterneranno gli interventi del Notaio Albino Farina - Presidente dell'Ordine dei Notai della Provincia di Ascoli Piceno e Fermo, del Dott. Roberto Gobbato - Consigliere dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e del Dott. Enrico Piergallini, sindaco di Grottammare, Comune presso il quale a poco più di un mese dall'entrata in vigore della legge è stato istituito il registro che raccoglie le disposizioni anticipate di trattamento (Dat).

Numerose le personalità che parteciperanno all'evento: il Sindaco di Ascoli Piceno Avv. Guido Castelli, il Presidente del COA di Ascoli Piceno Avv. Tommaso Pietropaolo, il Presidente del Tribunale di Ascoli Piceno Dott. Luigi Cirillo, la Dott.ssa Fiorella De Angelis già Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi Odontoiatri di Ascoli Piceno ed il segretario dell'Associazione Forense Picena Avv. Giorgio Molini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2018 alle 18:44 sul giornale del 15 maggio 2018 - 339 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUw8