Cultura e spettacoli: tutto pronto per la proiezioni di 'Le donne che hanno fatto la storia d'Italia di Rossella Schillaci'

05/03/2018 - Dopo l'interessantissimo incontro "Marche e Grottammare al femminile - storie di maternità, lavoro e altro", proseguono gli appuntamenti che vedono protagoniste le donne nell'ambito della 23a stagione dell’Associazione Culturale Blow Up di Grottammare, intitolata “Qualunque cosa pensi, Pensa il contrario”.

Giovedì 8 marzo presso la sala cinema dell'Ospitale delle Associazioni al Paese alto di Grottammare con inizio alle 21.15 verrà proiettato il film documentario di Rossella Schillaci "LIBERE - le donne che hanno fatto la storia d'Italia" (Italia 2017, col e b/n, 76’) dedicato alle migliaia di donne che parteciparono attivamente alla lotta per la liberazione durante la Resistenza. Per gran parte di loro, giovani ragazze di meno di vent’anni, fu la prima vera grande esperienza di partecipazione politica e di scoperta di se stesse e dei propri diritti. È con la Resistenza che in Italia si afferma il movimento di emancipazione femminile.

Il film indaga qual è stato il ruolo delle donne nella Resistenza italiana raccontando, con le voci delle protagoniste, cosa ha significato quel periodo di lotta, combattuta insieme agli uomini, ma anche e soprattutto per la loro stessa liberazione.

Attraverso un montaggio suggestivo di film d'archivio, estrapolando un filo narrativo dalle interviste a partigiane realizzate negli ultimi quarant’anni dall'Archivio nazionale cinematografico della Resistenza, emerge una precisa visione di quel periodo, “rivissuto” nella memoria e nei ricordi, a cui si fa risalire, per molte di loro, la prima vera nascita del femminismo, dove la lotta è vista anche come emancipazione e ricerca di libertà, dove si acquista una maggiore libertà sessuale e si richiede la parità nel lavoro e nella famiglia.

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2017-2018, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2018 alle 23:06 sul giornale del 06 marzo 2018 - 218 letture

In questo articolo si parla di cultura, Associazione BlowUp

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSky