3BMETEO.COM: “Maltempo, non è finita. Fino al weekend altre piogge e NEVE a bassa quota”

3' di lettura 01/03/2018 - Francesco Nucera: “La neve 'abbraccia' mezza Italia ma le temperature aumentano soprattutto al Sud, fino a 20°C. Venerdì altre perturbazioni con neve anche in pianura su parte del Nord ma anche rischio gelicidio; sbalzo termico soprattutto al Centro Sud.”

“E' la neve a caratterizzare il tempo in questo primo giorno di Marzo su molte località italiane per via della nuova perturbazione in arrivo dalla Spagna che trasporta anche aria più mite ad iniziare da Sud”- Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge - “Il grande freddo si va attenuando ma nei prossimi giorni ancora occasione per altre piogge e neve a bassa quota al Nord”.

CRONACA, NEVE DA NORD A SUD NEL PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA METEOROLOGICA - La perturbazione giunta nelle ultime ore ha portato nevicate fino in pianura su diverse aree d’Italia proprio con l’avvio della Primavera meteorologica. Neve su quasi tutto il Nord, Riviera Ligure, ma anche al Centro e su parte del Sud. La neve ha imbiancato città come Milano, Genova, Torino, Firenze, Bologna, a tratti ancora Roma, Cosenza e le colline di Napoli. Pioggia mista a neve a Bari. Gli accumuli al Nord vanno da 3 a 5ccm. Al Centro si segnalano 5cm a Firenze centro, 10cm a Lucca, 5cm circa a Pistoia. Neve nella scorsa notte anche sul Lazio con fiocchi nuovamente a Roma (misti a pioggia ), poi Frosinone, Viterbo, Rieti. Deboli nevicate anche tra Umbria, Marche e Abruzzo fin sulla costa. Spolverata anche il Sud, in particolare su Campania interna. Neve pure su Lucania, medio alta Puglia e nord della Calabria con fiocchi a Cosenza.

VENERDI' NUOVE PIOGGE E NEVICATE A BASSA QUOTA AL NORD, ATTENZIONE AL GELICIDIO- Le nevicate al Centro Nord si andranno esaurendo nel corso della prossima notte mentre una nuova perturbazione, venerdì, raggiungerà l'Italia portando occasione per altre nevicate a bassa quota al Nord, specie al Nord Ovest. Possibile episodi di gelicidio su Emilia orientale, Romagna e Marche interne, con pericolo per la guida sulle strade. Sul resto d'Italia soffieranno venti di Scirocco e Libeccio con conseguente aumento termico e solo piogge con la neve relegata solamente alle alte quota. Al Sud e sulle Isole non si escludono punte fino a 18-20°C, 15-17°C tra Lazio e Campania con evidente sbalzo termico, ancora freddo al Nord con massime non oltre .

WEEKEND TURBOLENTO MA FREDDO NELLA NORMA - Il fine settimana si preannuncia turbolento. “Mentre l'aria gelida andrà ritirandosi sul Nord Europa, si andrà aprendo invece un canale di bassa pressione dall'Atlantico. Si attende così il passaggio di altre perturbazioni con fenomeni sabato sopratutto sulle Tirreniche. Dopo la breve tregua di domenica è prevista poi una nuova perturbazione. Il tutto accompagnato da un sali e scendi delle temperature ma senza il grande freddo di questi ultimi giorni” - concludono da 3bmeteo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2018 alle 18:24 sul giornale del 02 marzo 2018 - 319 letture

In questo articolo si parla di attualità, meteo, 3bmeteo, previsioni meteo marche, previsioni del tempo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSc2





logoEV