Inauguarata la mostra 'fotografica sul lavoro minorile dal titolo: “Diritti ai Margini” - Bolivia: 4090...come polvere'

06/12/2017 - Il 6 Dicembre 2017 alle ore 9,00 nell'Aula Magna dell’IPSIA “Guastaferro” di San Benedetto del Tronto, verrà inaugurata, alla presenza dell’autore, la mostra “Bolivia: 4090...come polvere ”del fotografo d’inchiesta Simone Francescangeli.

L’iniziativa, promossa dalla biblioteca di istituto, è parte del Progetto “Diritti ai Margini”, che ha lo scopo di far conoscere la condizione del lavoro minorile, fenomeno diffuso non solo nelle società in via di sviluppo, ma anche nei paesi industrializzati. Secondo un dossier del Giugno 2013, prodotto da “Save the Children”, i minori di 16 anni che lavorano in Italia, sono stimati circa 260.000. Questo dato si innesca nel più vasto fenomeno dell’abbandono scolastico, annosa problematica, che ci pone tra i paesi dell’Unione europea con il più alto tasso di dispersione.

La mostra si propone di raccontare, attraverso “scatti” fotografici, la vita di persone, nella grande maggioranza bambini, che vivono in miniera a 4090 metri sopra il livello del mare, in Bolivia. Nel 2014 il governo boliviano ha promulgato una legge per regolamentare il lavoro minorile, abbassando a 12 anni l’età minima dei lavoratori nelle miniere di argento, rame , piombo ed amianto, contravvenendo così alla Dichiarazione dei Diritti Universali e alla Convenzione dell’Organizzazione Internazionale per il lavoro, che fissa ad un minimo di 14 anni l’ammissione al mondo del lavoro.

Presentare a dei giovani in età scolare realtà così solo apparentemente lontane, che riguardano la tutela dei diritti, rappresenta una sollecitazione ad un impegno sociale e civile per una coscienza aperta ed attenta al nostro “Oggi”. L’ambiente individuato per l’allestimento è il laboratorio di meccanica, la messa in opera è avvenuta grazie alla collaborazione degli alunni del settore meccanico, coadiuvati dai propri docenti. La scelta di tale spazio ha una valenza simbolico-identitaria per l’IPSIA, infatti “l’Officina” è il luogo in cui si cresce e in cui viene promossa la cultura nell’accezione più ampia e più significativa del termine.

La mostra potrà essere visitata durante la mattina dalle scuole del territorio fino al 14 gennaio, mentre domenica 10 Dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, durante l'Open day, sarà aperta al pubblico, con la guida degli studenti del settore audiovisivo. Le prenotazioni per le visite del mattino potranno effettuarsi telefonicamente al n.07357780525 contattando i docenti della Biblioteca.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2017 alle 15:19 sul giornale del 07 dicembre 2017 - 239 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Luigi Verdecchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPDV