Porto San Giorgio, si toglie la vita in pieno centro città. Ennesima tragedia nelle Marche

22/11/2017 - Una tragedia, un rumeno si è tolto la vita impiccandosi a un albero in via Giordano Bruno. Sul posto i sanitari ed i Vigili del Fuoco ma il giovane era già morto.

E' stato un passante che ha notato il corpo su un albero in via Giordano Bruno ed ha immediatamente lanciato l'allarme. Un giovane, straniero di 31 anni circa, si tolto la vita impiccandosi in un albero in via Giordano Bruno in pieno centro città. Il fatto è accaduto nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 novembre. Il giovane si è spinto ad una altezza di circa tre metri e si è lasciato andare suicidandosi. Subito sul posto i sanitari del 118 e della Croce Azzurra di Porto San Giorgio che hanno tentato invano di rianimare il corpo del giovane. I sanitri sono stati supportati da una squadra dei  Vigili del Fuoco di Fermo e sul posto anche i Carabinieri per ricostruire l'accaduto. Questo episodio è l'ennesimo suicidio nelle Marche negli ultimi mesi. Fenomeno in netta crescita.





Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2017 alle 05:57 sul giornale del 23 novembre 2017 - 1928 letture

In questo articolo si parla di cronaca, andrea leoni, via giordano bruno, suicidio, fermo, porto san giorgio, vivere fermo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO07