Sport: Samb, dopo due vittorie consecutive i rossoblu tornano al Riviera cercando il tris contro il Santarcangelo

06/10/2017 - I rivieraschi saranno privi di Conson infortunato e Moriero squalificato, sostituiti rispettivamente da Miceli in campo e Cudazzo in panchina. Escluso Conson il tecnico leccese confermerà per dieci undicesimi la formazione che ha battuto il Mestre

Per l’ottava giornata del campionato di serie C girone B, si affronteranno domenica 8 ottobre allo stadio Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto con inizio fissato per le h.18:30 Sambenedettese e Santarcangelo.

Per i rossoblu, reduci da due trasferte vittoriose, un’altra eventuale vittoria potrebbe essere il trampolino di lancio per rimanere al secondo posto in classifica seppur in coabitazione visto che la squadra romagnola naviga nei bassifondi della classifica e dunque sulla carta essere alla portata dei rossoblu.

A proposito dei romagnoli, attualmente occupano il quart’ultimo posto in classifica con 4 punti frutto di 1 vittoria, 1 pareggio e 5 sconfitte mentre nel precedente turno hanno pareggiato per 1-1 in casa contro la Reggiana. I gialloblu già da alcuni anni hanno come obiettivo la salvezza e nel contempo lanciare qualche giovane interessante nel calcio che conta.

Il tecnico romagnolo Angelini si affida solitamente ad un 4-4-1-1 che all’occorrenza può diventare un 4-4-2 e vista la posizione di classifica verrà a San Benedetto per non prenderle anche se non farà barricate ma giocherà con giudizio vista la forza dell’avversario ed agirà come spesso le accade in trasferta di rimessa.

Per quanto riguarda la formazione che affronterà il Santarcangelo il tecnico leccese Moriero, che sarà sostituito in panchina dal suo vice Cudazzo perché squalificato, molto probabilmente lascerà immutato l’undici che ha battuto il Mestre ad eccezione di Conson uscito alla fine del primo tempo per infortunio muscolare, al suo posto dovrebbe essere riconfermato Miceli e dunque avremo Aridità tra i pali, linea difensiva a quattro sarà composta da destra verso sinistra da Rapisarda, Miceli, Patti e Tomi, a centrocampo giostreranno Bacinovic, come regista basso con Gelonese a destra e Vallocchia a sinistra, mentre il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Troianiello a destra, Esposito a sinistra e al centro dell’attacco Miracoli.

Dall’altra parte il tecnico Angelini, come detto in precedenza, si affiderà ad un 4-4-1-1 con questo probabile undici: Bastianoni; Toninelli, Bondioli Briganti, Cagnano; Moroni, Obeng, Gaiola, Broli; Bussaglia; Piccioni.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Nicoletti di Catanzaro, il fischio d’inizio è fissato, come detto in precedenza, per le H.18:30 di domenica 8 ottobre.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2017 alle 13:29 sul giornale del 09 ottobre 2017 - 459 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNIf