Arriva a San Benedetto del Tronto ‘tutto il buono di una volta’ con i biscotti Di Leo senza olio di palma e senza tracce di frutta a guscio

08/09/2017 - A partire dal 10 settembre, la Di Leo Pietro Spa, azienda di Matera nata nel 1860 e impegnata nella produzione e commercializzazione di prodotti da forno, sosterà con il suo furgoncino d’epoca (copia del primo furgone aziendale degli anni ’30) in Piazza Enzo Tortora per far scoprire ‘tutto il buono di una volta’, riportando alla mente i sapori, i ricordi e le sensazioni di un tempo.

Dalle 10 di mattina, per tutta la giornata, i cittadini di San Benedetto del Tronto potranno degustare i nuovi Fattincasa Di Leo e ritirare coupon promozionali offerti da hostess e steward che, muovendosi in bicicletta, li inviteranno a visitare il van e scoprire la storia della tradizione Di Leo.

I nuovi ‘Fattincasa’, i primi biscotti senza olio di palma (sin dal 1990) garantiscono oggi anche la totale assenza di tracce di frutta a guscio per venire incontro anche alle esigenze di persone intolleranti a questo tipo di ingrediente. I Fattincasa integrali con crusca prevendono un bassissimo contenuto di sale e l’impiego di farina 100% integrale, quindi, più ricca di sostanze nutritive e fibre; la referenza ‘Gusto equilibrato’, si arricchisce anche di latte fresco alta qualità lucano.

Nata nel 1860 ad Altamura, la Di Leo Pietro SpA, con uno stabilimento produttivo a Matera di circa 18.000 mq (su un’area totale di 100.000 mq), produce e commercializza una vasta gamma di prodotti da forno realizzati con la tecnica del ‘taglio filo’: biscotti tradizionali, frollini dal basso contenuto calorico o biologici con importanti proprietà nutrizionali, a ridotto contenuto di grassi e senza zuccheri aggiunti. La Di Leo Pietro, quarta azienda produttrice di biscotti in area 4 Nielsen e seconda in Puglia e Basilicata, quasi 19 milioni di euro fatturati nel 2016 e 40 dipendenti, ha ottenuto le certificazioni ISO 22000 – ISO 14001 – IFS che attestano la qualità dell’organizzazione; inoltre è stata una delle prime imprese del meridione ad aver ottenuto la BRC Global Standard Food, prestigiosa certificazione inglese di qualità, specifica del settore alimentare, nella categoria "A", massimo riconoscimento ottenibile. Nel 2016 l’azienda è entrata nel programma ‘Elite’ di Borsa Italiana che affianca le migliori PMI italiane in un percorso di sviluppo organizzativo e manageriale, oltre che per facilitarne l’internazionalizzazione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2017 alle 22:35 sul giornale del 09 settembre 2017 - 427 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aMQG