Sisma, si torna a scuola ad Arquata, la città rimane vicina alla comunità arquatana

19/08/2017 - Sessantatre iscritti, dall'infanzia alla secondaria superiore: tornano a scuola molti dei bambini e dei ragazzi del capoluogo e delle frazioni, ma anche di Accumoli e Grisciano, nel Lazio, che dopo il terremoto del 24 agosto 2016 si erano dovuti trasferire in un edificio messo a disposizione dal Comune di San Benedetto del Tronto, dove gran parte di loro era o è sfollata.

Il 15 settembre le lezioni riprendono regolarmente nella nuova scuola antisismica donata dalla Fondazione La Stampa-Specchio dei Tempi ed inaugurata il 19 maggio. ''Altri 300 alunni - spiega la dirigente scolastica Patrizia Palanca - tornano in classe ad Acquasanta Terme, nella nuova scuola media antisismica e in quella nuovissima donata da Ubi Banca e dalle Misericordie''.

Il 70% delle case di Acquasanta è inagibile, ma le famiglie ''si sono arrangiate'' e un servizio bus porterà gli studenti fin quassù. Le ferite psicologiche del sisma però sono ''lontane dal guarire''.

Le scuole per questi piccoli comuni deve essere il simbolo per la vera ricostruzone perchè la comunità è fatta di famiglie e bambini, quella parte della società che se viene abbandonata, come purtroppo si è verificato in altri contesti, è causa di abbandono e può provocare un declino inarrestabile per il futuro dei paesi, soprattutto quelli dell'entroterra e vittime del sisma. 

Le amministrazioni si sono trovate in una situazione mai conosciuta prima, o almeno, non a questi livelli, ma l'impegno vero deve essere quello di 'raccogliere' la comunità disgregata , assecondare la verità del loro orgoglio di appartenenza piuttosto che concentrarsi esclusivamente sulle raccolte fondi poi bloccati dai vincolo burocratici. 

E la scuola è il simbolo di una popolazione. 

Foto: Ansa





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2017 alle 10:31 sul giornale del 21 agosto 2017 - 289 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alessia Rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMhH