Sanità e sicuezza: Usb, salta l' aria condizonata e l' ascensore và in tilt al Dipartimento di prevenzione

07/08/2017 - "Dopo due giorni di funzionamento, il nuovo impianto di condizionamento dell'aria è andato in tilt e allo stesso tempo si è bloccata l'ascensore, provocando notevolissimi problemi alle oltre 50 persone che sono nello stabile, tra dipendenti e pazienti anche gravi, tra disabili e altro.

Lo segnalano i delegati Usb dell'Area Vasta 5 dell'Asur, con riferimento alla sede del Dipartimento di prevenzione di San Benedetto del Tronto, in Piazza Nardone. " Qui dento si soffoca, e siamo a 40 gradi di temperatura - dicono i delegati Usb - e non si può lavorare in queste condizioni.

Avevano investito decine di migliaia di euro ma l'impianto è già saltato. Perchè ? Eppoi ci sono decine di utenti e pazienti che non potendo usare l'ascensore bloccato forse per motivi elettrici sono costretti a trasferire i loro congiunti e familiari sulle scale in condizioni davvero pesanti. "

L'Usb aveva denunciato nei mesi scorsi piu volte la situazione dello stabile del Dipartimento di prevenzione in Piazza Nardone. " Dopo questo ennesimo episodio di malfunzionamento - dice Andrea Quaglietti, segretario Usb Marche - chiediamo spiegazioni urgenti alla direzione sanitaria dell'Area Vasta 5 del'Asur, sul modo con cui sono stati investiti i soldi per affrontare i problemi sul tappeto.

E' grave che un servizio come questo, quello di Prevenzione debba scontare anche in estate carenze così pesanti sia a danno dei lavoratori e dipendenti della struttura che dei tanti cittadini e utenti che debbono essere accolti nello stabile. E' urgente intervenire soprattutto in un quadro climatico critico come quello attuale".

Info 3494103507





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2017 alle 16:20 sul giornale del 08 agosto 2017 - 511 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLZI