Tragedia a Cupramarittima: un uomo di 68 anni muore per un malore e cade in acqua

14/07/2017 - Un uomo di Cupramarittima di 68 anni, è morto per annegamento nella mattinata del 14 luglio in una spiaggia proprio di Cupra.

L’uomo si trovava lungo la spiaggia libera quando ha accusato un forte malore a pochi passi dalla riva ed è caduto in acqua. La bagnina in servizio che si trovava in una delle concessioni balneari dell’area è prontamente intervenuta e lo ha tirato fuori e portato a terra allertando l’ambulanza e avviando le prime fasi di rianimazione.

Sul posto è poco dopo arrivato il personale del 118 che ha tentato il tutto per tutto ma per il bagnante non c’è stato nulla da fare.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2017 alle 22:45 sul giornale del 15 luglio 2017 - 755 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto del tronto, articolo, Roberto Guidotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLgo





logoEV