Maltempo: traffico in tilt, sottopassi chiusi e si continua a monitorare la viabilità

1' di lettura 10/01/2017 - Alle 11 di martedì 10 gennaio il sindaco Piunti ha convocato i responsabili delle varie strutture deputate alla gestione dell'emergenza maltempo a seguito della copiosa nevicata di stamane.

Nonostante le previsioni non dessero precipitazioni nevose così intense, la macchina organizzativa non si è fatta trovare impreparata e a metà mattina i mezzi spargisale erano al lavoro per coprire l'intera rete viaria cittadina. In base all'evoluzione meteo, il trattamento sarà ripetuto nel pomeriggio. Già 30 i quintali i sale utilizzati.

Particolare attenzione è stata dedicata a tutte le strade comunali in pendenza, ai sottopassi e alle rampe di accesso e di uscita dell’Ascoli-Mare; anche se di competenza provinciale, si è intervenuti ugualmente sulle rampe che dalla rotatoria di via Pasubio portano al ponte del fiume Tronto.

Azienda Multi Servizi ha provveduto a spargere il sale sugli accessi pedonali a tutti i plessi scolastici cittadini.

Difficoltà di circolazione in città si sono avute a causa della decisione di chiudere il tratto autostradale tra i caselli di Porto d'Ascoli e Grottammare che ha spostato tutto il traffico in riviera. Alcuni mezzi pesanti hanno avuto problemi sul sottopasso di via Pasubio, dove sono intervenuti uomini e mezzi della Polizia Municipale e della Protezione civile che anche manualmente hanno sparso il sale consentendo ai mezzi di ripartire.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2017 alle 18:26 sul giornale del 11 gennaio 2017 - 983 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFkG