Tutto pronto per l'ottava festa della Uil Pensionati

2' di lettura 25/05/2016 - Sabato 28 maggio, con inizio alle ore 10.00, si terrà presso la sede del Circolo ADA Bruno Di Odoardo di Ascoli Piceno, via Lazio, 2, - Pennile di Sotto - l’8^Festa della UIL Pensionati della provincia di Ascoli Piceno, organizzata, nell’ambito della Festa per la Famiglia del comune piceno, dalla segreteria della e dall’Ada – Associazione per i diritti degli anziani.

“E’ un momento per stare insieme e sottolineare l’importanza dell’iscrizione alla UILP e alla UIL in generale afferma il Segretario Francesco Fabiani. Per rafforzare il sindacato, per avere maggiore forza nel rivendicare i nostri diritti al Governo.

La manifestazione del 19 maggio a Roma abbiamo detto all’esecutivo che le pensioni devono recuperare il potere d’acquisto che avevano prima della legge Fornero.

I pensionati insieme agli attivi sono i più penalizzati dalla crisi che dura da 8 anni.

La manifestazione presenta due momenti uno di carattere politico e l’altro ludo ricreativo.

Infatti nella mattinata, ore 10.00, si terrà una tavola rotonda su “Il welfare che funziona: nonni-nipoti” alla quale parteciperanno il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, l’assessore alle Politiche Sociali Donatella Ferretti.

Le relazioni saranno tenute dalla Dott. Giovanna Picciotti – Direttore Distretto Sanitario Area Vasta n.5 di Ascoli Piceno;

Silvana Petrillo – Docente Scuola Primaria ISC Falcone e Borsellino di Castel di Lama.

I lavori saranno introdotti da Francesco Fabiani Segretario Provinciale della UILP.

Dopo il pranzo, ore 13.00, il pomeriggio sarà dedicato ad attività ricreative con balli e canti.

“Il 19 maggio, a Roma, eravamo in tanti ricorda Fabiani. E’ è stata una giornata bellissima, eravamo lì a “Testa alta”.

La nostra partecipazione ha indotto il Governo a convocarci per la giornata di martedì 24 maggio u.s.

Le pensioni sono un problema di civiltà per i pensionati e per i più giovani. I pensionati sono un pilastro della nostra società anche per le battaglie che portano avanti a favore dei più giovani: a voi va il mio personale ringraziamento.

Circa l’incontro del 24 abbiamo affermato che sul metodo trattativa è iniziata con il piede giusto, ribadendo altresì il nostro «no» alle penalizzazioni sulle pensioni.

Dovranno, inoltre, essere affrontate anche le questioni relative al lavoro. La nostra piattaforma è nota!

Saranno attivati due tavoli: uno relativo alle pensioni e l'altro sui temi del lavoro. Il sindacato chiede che debbano essere regolamentati i voucher e gli ammortizzatori sociali.

Oggi siamo solo ai titoli, non siamo ancora entrati nel merito. A giorni proseguirà il confronto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2016 alle 17:25 sul giornale del 26 maggio 2016 - 454 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati, ascoli piceno, uil pensionati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axk5





logoEV