Texa Diagnosis Contest 2016: gli allievi del Guastaferro alla gara nazionale tra i migliori meccatronici

2' di lettura 06/05/2016 - Iaconi Lorenzo e Silecchia Enrico sono gli allievi della classe V A IPMM dell’IPSIA “Antonio Guastaferro” del settore meccanico, indirizzo manutenzione mezzi di trasporto, che hanno partecipato all’VIII edizione del TEXA Diagnosis Contest ossia una gara nazionale riservata ad aspiranti meccatronici, organizzata dalla TEXA S.p.A.

L'evento si è svolto il 4 ed il 5 maggio presso la sede dell’azienda Texa, leader mondiale nella produzione e vendita di attrezzature per la diagnosi, la ricarica degli impianti di climatizzazione e tutto quello che è concerne l’elettronica sull’auto, le moto, il settore trasporto pesante camion, il settore agricolo trattori e il settore marino barche e yachts. L’azienda attraverso il progetto TEXAEDU collabora con Istituiti professionali accreditati per formare la figura di tecnico della diagnostica, al momento molto ricercata.

Le preselezioni sono state molto selettive tanto da ridurre le scuole partecipanti a 22 di cui 11 Centri di formazione Professionale e 11 Istituti Professionali. Averle superate per gli studenti è stato motivo di grande soddisfazione. Poter partecipare alla gara vera e propria ha motivato ancora di più gli stessi studenti dell’IPSIA che si sono preparati con tanto impegno. I ragazzi in questi due giorni intensi sono stati accompagnati da due insegnanti che contestualmente hanno partecipato a dei seminari tecnici dal tema: “L’auto connessa: opportunità e nuove competenze richieste al futuro autoriparatore” e “I lubrificanti per l’auto: caratteristiche e utilizzo”.

La gara tra i migliori futuri meccatronici, operatori specializzati nel trovare i guasti e malfunzionamenti nei moderni autoveicoli è stata dura e impegnativa. Gli allievi partecipanti infatti, hanno dovuto affrontare sette prove teoriche e pratiche a tempo nel corso delle quali hanno dovuto dimostrare di conoscere la diagnostica e l’elettronica applicata alle automobili.

L’IPSIA “Antonio Guastaferro” fa parte del programma formativo TEXAEDU già dal 2011, quando è stato stipulato l’accordo con l’azienda TEXA con lo scopo di formare tecnici specialisti nella diagnostica. Al termine del percorso scolastico dopo aver sostenuto un esame finale gli allievi possono ottenere l’attestato TDS (Tecnico Specialista Diagnostico). Per i ragazzi al di là del risultato finale è stato un momento di confronto e di scambio di idee con alunni provenienti da altre realtà scolastiche e inoltre hanno avuto la possibilità di visitare un azienda leader mondiale nel settore delle apparecchiature per automotive.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2016 alle 15:51 sul giornale del 07 maggio 2016 - 1172 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Luigi Verdecchia, Texa Diagnosis Contest 2016, Texa Diagnosis Contest IPSIA Guastaferro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awDx





logoEV