Elezioni amministrative: una selectyion day per il centrodestra

150 anni del nome 'San Benedetto del Tronto' 05/02/2016 - 'Il centrodestra al momento è ancora diviso in vista delle prossime importanti elezioni amministrative e se la situazione si cristallizzasse in questa maniera, la tornata elettorale si tradurrà in una sicura sfida tra centrosinistra e Movimento 5 stelle.'

'Cosa fare, o meglio tentare di fare per risolvere questo stallo?

L’unica strada percorribile per far uscire il centrodestra dallo stato confusionale in cui è caduto è organizzare, in tempi rapidi, il SELECTION DAY, ossia le primarie del centrodestra, come ripetutamente richieste da altre anime politiche della coalizione.

Anche se non fanno parte della nostra cultura tale strumento è già stato utilizzato in altre città (es. Sanremo) ed è idoneo ad evitare la spaccatura del centrodestra al fine di aggregare l’area dei moderati e arrivare così al ballottaggio per il governo della città.

Questo strumento di partecipazione - pur prestando il fianco a problematiche che devono essere sciolte - rappresenta l’ultima chance per individuare un candidato sindaco condiviso una volta che è miseramente naufragata, per mere beghe personali, l’ipotesi di sceglierlo attorno a un tavolo.

Non abbiamo molto tempo per organizzarle ma deve essere ben chiaro che qualora si facessero, una volta che i cittadini sambenedettesi avranno scelto il loro candidato sindaco, non ci saranno vincitori e vinti ma solo protagonisti di un’unica squadra che vuole il rilancio della nostra città.'


da Avv. Luigi de Scrilli - Membro Coordinamento Cittadino di Forza Italia-




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2016 alle 19:53 sul giornale del 06 febbraio 2016 - 343 letture

In questo articolo si parla di attualità, Forza Italia Giovani San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atmf





logoEV