Grottammare: una bella esperienza di sport ed interazione al torneo di calcetto per i minori delle comunità

1' di lettura 14/09/2015 - Terza vittoria della Comunità educativa per minori “Lella” nella sesta edizione del torneo di calcetto tra le comunità educative per minori della regione Marche.

Domenica 13 settembre 2015, a Corinaldo, ha avuto luogo la finale del 6° Torneo di calcio a cinque tra le Comunità Educative per minori delle Marche. L’evento ha visto come protagonisti i ragazzi delle Comunità Educative delle cinque province della regione, organizzato dalle Cooperative Sociali Onlus "Agorà" di Corinaldo e "Vivere Verde" di Ancona.

Il torneo dal nome “Daniele uno di Noi” , giovane Corinaldese prematuramente scomparso, è stato vinto, per la terza volta dalla Comunità Educativa per minori “Lella” di Grottammare, dopo il secondo posto dell’anno passato. La finale svoltasi in un clima di giusto fervore agonistico ha visto imporsi la squadra grottammarese contro la Comunità educativa per minori “Casa di Mattoni”, compagine fermana.

Come negli anni precedenti si sono vissuti momenti di scambio e interazione tra i giovani, dalle diverse origini socio- culturali, coinvolgendo tutti gli operatori delle diverse strutture partecipanti all’evento. Nel lavoro con gli adolescenti si può asserire che attraverso un linguaggio universalmente compreso come quello del calcio e di altri sport, i ragazzi sono capaci di abbattere gran parte degli stereotipi che condizionano e deteriorano le relazioni tra gli individui nella società,






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2015 alle 22:38 sul giornale del 15 settembre 2015 - 433 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/an8e





logoEV