Al Jonathan Beach arriva il duo Discoverland

2' di lettura 14/07/2015 - Dopo l’uscita del singolo “Stay’n Alive” Discoverland, duo composto da Roberto Angelini e Pier Cortese, si esibirà giovedì 16 luglio al Jonathan Beach di San Benedetto del Tronto.

L’esibizione del duo Discoverland sarà l’occasione per presentare la loro ultima pubblicazione, il singolo “Stayin’ Alive”, che anticipa l’uscita del nuovo disco prevista per il prossimo autunno. Del singolo è stato realizzato anche il videoclip (per la regia di Francesco Cabras e Andrea Molinari), in cui l’inno della disco anni ‘70 si trasforma in una follia psicobucolica, ambientato in una stalla tra palle di discoteca, luci stroboscopiche e animali che danzano al ritmo della musica (qui il link al video ufficiale: https://www.youtube.com/watch?v=1DvXinOc51s).

L’apertura del concerto sarà affidata a Lettera 22, finalista di Musicultura.

L'ingresso è a offerta libera: i fondi raccolti verranno donati metà all'associazione ASSO di Fano (Associazione a Sostegno degli Studi) e metà all'orfanotrofio St. Jude in Uganda.

Sitografia

Sito ufficiale: http://www.discoverland.it/
Facebook: https://www.facebook.com/discoverland
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC9uMqF0Wule6zJZPVwSNhBQ

BIOGRAFIA

Discoverland è un progetto artistico nato da Pier Cortese e Roberto Angelini nel 2011. L’ idea è quella di riutilizzare opere musicali come materia prima di nuovi esperimenti musicali, cercando di guardare il tutto da una nuova prospettiva.

Il primo capitolo “Discoverland”, (GasVintage/FioriRari 2012) ha giocato con la fantasia, la ricerca e il paradosso creando incontri e collaborazioni suggestive e surreali (Bjork e i Kings of Convenience / Ben Harper e De Andé) e cambiando la struttura, l’ambientazione e il mondo sonoro di alcune canzoni (“Via di qui” di Paolo Conte trasportata nelle gelide e dilatate terre dei Sigur Ros, “Music” di Madonna accompagnata nel caldo brasile della Bossanova, “I Feel Good” di James Brown spogliata del suo groove originale e trasformata in una ballad, Bob Marley era in realtà nato alle Haway come dimostra la versione di “Get up stand up”).

Il duo Cortese e Angelini si è cimentato nella creazione di un suono granitico e pieno di sfumature utilizzando un ampia gamma di strumenti spesso in contraddizione ma nello stesso tempo in armonia tra loro: l’Ipad e la Weissemborn, il Vocoder e la lapsteel.

Dal 2012 al 2014 hanno suonato in lungo e in largo per tutta l’Italia riscuotendo un successo crescente. Nel 2012 hanno accompagnato tutta la presentazione in trio del disco “Ecco” di Niccolò Fabi e nella stessa estate l’occasione a Lecce di condividere il palco con i già “de-cantati” Kings of Convenience.

Dall’estate 2014 sono impegnati nel secondo capitolo in studio. A giugno 2015 è stato pubblicato “Stayin’ Alive”, il primo singolo del nuovo album in uscita in autunno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2015 alle 17:27 sul giornale del 15 luglio 2015 - 472 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alWr





logoEV