I protagonisti del progetto '700 km di sorrisi' accolti in comune

2' di lettura 18/06/2015 - L' iniziativa ha fatto tappa nel tardo pomeriggio di mercoledì 17 giugno a San Benedetto e i suoi testimonial, Annamaria Cecaro e “Pedalando mi perdo” (al secolo Pierre Cesaratto), sono stati accolti in sala consiliare dall’assessore alle politiche della mobilità Luca Spadoni.

Il progetto è nato per sensibilizzare e raccogliere fondi da destinare allo sviluppo di parchi giochi "inclusivi" (ossia dotati di giochi utilizzabili anche da bambini portatori di varie forme di disabilità) nelle città di Bologna e Napoli. E i due testimonial stanno percorrendo in bicicletta proprio il tragitto tra le due città (appunto 700 km) al fine di creare attenzione e condivisione delle tante informazioni sulla disabilità per aiutare i genitori a condividere e migliorare le esperienze con la disabilità.

“Siamo lieti di ospitarvi nella nostra città – ha detto Spadoni – che ha sposato in pieno la causa del vostro progetto. E’ in corso di realizzazione, infatti, la nuova area verde di Piazza Kolbe che prevede per l'appunto dei giochi per bambini che saranno fruibili anche da coloro che presentano problemi di disabilità, ma che saranno a disposizione di tutti. La nostra città è anche molto sensibile al tema della mobilità sostenibile e nel prossimo mese di luglio verrà inaugurato il nuovo tratto della pista ciclopedonale di Via Gino Moretti. Vi auguro di poter raggiungere il nobile scopo che vi ha portati a intraprendere questo lodevole progetto”.

I testimonial (che erano accompagnati da altri due ciclisti per il supporto meccanico, tecnico e logistico) sono stati omaggiati di borracce da bici e teli da mare in microfibra griffati con il logo dell’amministrazione, mentre un piccolo omaggio personale è stato riservato ad Annamaria Cecaro, unica donna del gruppo e madre di due bambini autistici. “Grazie per la calorosa accoglienza – ha detto – e soprattutto grazie per aver fatto da cassa di risonanza per il nostro progetto che ha bisogno della maggiore visibilità possibile. Alla partenza da Bologna siamo stati salutati dal sindaco e dal presidente del comitato di quartiere Reno Vincenzo Naldi, oltre che dalle telecamere del Tg1, mentre a Napoli (dove arriveremo domenica) saremo accolti da una grande festa con tanto di biciclettata notturna per le strade della città”.

Ad accogliere i testimonial del progetto “700km di sorrisi” anche i referenti della neonata sezione di San Benedetto della Fiab Cicloverdi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2015 alle 13:00 sul giornale del 19 giugno 2015 - 446 letture

In questo articolo si parla di attualità, progetto “700km di sorrisi” San Benedetto del tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akRT





logoEV