Grottammare: al via la rassegna d'arte 'Urbs et Civitas'

1' di lettura 16/06/2015 - Un fine settimana a Grottammare davvero intenso, all'insegna della cultura grazie ad alcune iniziative promosse da associazioni del territorio e artisti locali tra cui il pittore Francesco Colella. Ad aprire la tre giorni è stata l’inaugurazione della rassegna artistica "Urbs et Civitas - Luoghi e Identità" con la personale di Emanuele Califano Lidak dal titolo "Il fantasy a Grottammare" (visitabile fino al 18 giugno).

L'iniziativa, patrocinata dal Comune e dalle associazioni 'Paese Alto', è organizzata dall’associazione "Grottammare Alta 100/100" il cui curatore è Diego Paride Della Valle. In tutto sono 15 tra pittori, fotografi ed ebanisti i protagonisti di questa manifestazione che animerà il magnifico loggiato di Piazza Peretti per tutta l’estate (orario 19:30/24:00).

Sempre nel week end, altri due eventi hanno raccolto grande partecipazione e interesse. Sabato 13 ha avuto luogo la presentazione del volume artistico (disegni e poesie) di Francesco Colella dal titolo "Segni d'amore - Dedicato - Scritti in cerca di note". Accompagnato dalle note musicali di Umberto Marconi, Roberto Moscatelli e Angelo Maria Ricci, l'evento ha catturato l'attenzione dei presenti in un suggestivo mix di immagini, parole e melodie.

Infine, domenica 14 si è tenuta la II edizione dell’estemporanea di pittura dal titolo “Un borgo d’amare” che ha visto premiati: Claudio Ferroni (primo), Fabrizio Ciccale’(secondo), Francesco Mecozzi (terzo) e Giuseppina Scartozzi (Premio giuria popolare).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2015 alle 22:37 sul giornale del 17 giugno 2015 - 422 letture

In questo articolo si parla di cultura, eventi comune di Grottammare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akNH