Martinsicuro: tragedia del mare, muore annegato un uomo di 66 anni

guardia Costiera san Benedetto del tronto 1' di lettura 22/12/2014 - Un altro lutto del mare dopo pochi giorni quella di Livio Capriotti e del peschereccio Stella Bianca. Nicola Pignati di 66 anni è morto questa mattina 21 dicembre, a sette miglia al largo della costa di Martinsicuro. Un'altra tragedia che colpisce la marineria sambenedettese.

L’uomo era a bordo del Libeccio, una imbarcazione della piccola pesca del porto sambenedettese.

Si trovava a bordo insieme al proprietario del piccolo natante quando improvvisamente è caduto in acqua. Il titolare della barca avrebbe riferito ai militari della Capitaneria di averlo visto galleggiare e di aver provata a prenderlo e riportarlo a bordo.

E’ riuscito ad agguantare una sciarpa tentando disperatamente di tirarlo su. L’uomo, che probabilmente è caduto in seguito ad un malore, sarebbe rimasto immobile, la sciarpa si è sciolta e Pignati è andato a fondo.

Il corpo dopo meno di un’ora dopo è stato ripescato da una motovedetta della guardia costiera ed è stato trasportato subito all’obitorio di Giulianova e poi trasferito a San Benedetto.

I funerali sono stati decisi per martedì 23 dicembre nel pomeriggio alle 15 e 30 nella chiesa di San Filippo Neri.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2014 alle 16:20 sul giornale del 23 dicembre 2014 - 682 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di San Benedetto del Tronto, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adhX





logoEV