Monteprandone: lo chef Alessandro D'Addazio insegna a fare il torrone

1' di lettura 30/11/2014 - Dopo la bella manifestazione organizzata lo scorso 13 ottobre ad Offida in occasione della Festa del Santo Patrono dei cuochi riprende l'attività dell'Associazione Provinciale Cuochi di Ascoli Piceno. A darne notizia è il presidente Alessandro D'Addazio. "Lunedì 1 dicembre - illustra il numero 1 delle berrette bianche del Piceno - a partire dalle ore 15,30 si terrà una visita ad un’azienda di torrefazione, la “Orlandi passion”, che si occupa di caffè, cioccolata e biscotteria, in via del Terziario a Centobuchi di Monteprandone.

Dopo la visita ci trasferiremo presso il ristorante Dimora di Bacco contrada Colleappeso n.15 a Monteprandone, dove il maestro pasticcere Fabrizio Mariani terrà una dimostrazione sulla preparazione del torrone, dolce natalizio per eccellenza. La serata si concluderà a tavola con un menù elaborato dal collega e chef patron, Emidio Mistretta".

Per informazioni e prenotazioni sulla serata e sulle attività della Federazione Italiana Cuochi d Asocli - conclude D'Addazio - ci si può rivolgere al sottoscritto al 336 1332611, oppure a Gabriella Bugari al 347 6561918 e Daniele Citeroni al 328 3071254".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2014 alle 17:24 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 649 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione, Comune di Monteprandone, Associazione Provinciale Cuochi Ascoli Piceno e piace a fidbart

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acg1





logoEV