Anziana cade in casa e sbatte la testa, salvata dal caso

vigili del fuoco 1' di lettura 19/09/2014 - Una donna di ottanta anni la mattina di venerdì 19 settembre ha perso improvvisamnete l'equilibrio ed è caduta in cucina nella sua abitazione in via Fratelli Rosselli. Provvidenziale l'arrivo dell' assistente dei servizi sociali.

La donna non riusciva ad alzarsi per via della caduta e del conseguente taglio alla testa e per diverso tempo non è riuscita a chiamare i soccorsi,

Poco dopo, per fortuna, un'assistente sociale si è presentata alla sua porta, e non trovando risposta al campanello, ha allertato il 118.

Sul posto è giunta un’ambulanza e una squadra dei pompieri che ha aperto la porta dell’appartamento trovando la donna in terra, dolorante e leggermente sotto shock.

Le sue condizioni sono risultate buone nonostante la brutta caduta.






Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2014 alle 19:07 sul giornale del 20 settembre 2014 - 512 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9YK





logoEV