Sorpresi con 250 capi falsi si danno alla fuga in spiaggia

1' di lettura 25/08/2014 - Gli uomini della polizia stradale nella mattinata di sabato 23 agosto hanno sorpreso un furgone in sosta sul lungomare e degli uomini di nazionalità africana intenti a scaricare delle grosse buste di plastica.

Alla vista degli agenti gli africani sono fuggiti in più direzioni, dileguandosi tra gli ombrelloni della vicina spiaggia mentre il conducente del mezzo è stato bloccato ed identificato.

Dal controllo è stata sequestrata la merce nelle buste contenenti borse, accessori, giacche e scarpe contrassegnate da griffe di alta moda, verosimilmente contraffatte.

Oltre 250 capi destinati al commercio abusivo.

Il conducente del mezzo, K.B. di anni 46, originario del Senegal e residente a Martinsicuro è stato denunciato per i reati di produzione, detenzione e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Le indagini proseguono per risalire ai fuggitivi continuano insieme alla collaborazione della Guardia di Finanza.






Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2014 alle 19:48 sul giornale del 26 agosto 2014 - 511 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Guardia di FInanza Ascoli Piceno, articolo, polizia stradale di san benedetto del tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8Un





logoEV