Ordinanza del Comune, vietato bagnarsi in 6 piscine

1' di lettura 25/08/2014 - Il Comune di San Benedetto questa mattina 25 agosto, ha emesso sei ordinanze relative la chiusura di sei piscine di quattro alberghi, un residence e un acquascivolo.

La motivazione va ricercata nella mancanza del rispetto di norme sanitarie imposte dall’Asur che a sua volta ha segnalato agli uffici competenti del Comune la situazione.

Le strutture che ospitano le piscine, dove non sarà più possibile bagnarsi, sono ubicate nella zona del lungomare.

Se si considera le difficoltà che quest’anno hanno avuto gli alberghi visto le condizione climatiche sfavorevoli, la decisione del comune non mancherà di provocare polemiche accese tra gli operatori del turismo.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2014 alle 22:22 sul giornale del 26 agosto 2014 - 663 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8Uy





logoEV