Antonietta Lupi nominata primario dell'Area vasta 5

1' di lettura 19/08/2014 - I reparti di medicina trasfusionale dell’ospedale di San Benedetto e di Ascoli Piceno si sono fusi in un’unica unità operativa diretta dalla dottoressa Antonietta Lupi.

La delibera firmata dal direttore Massimo del Moro rappresenta sicuramente un importante incarico per la dottoressa sambenedettese che già fu la prima donna della città a diventare primario.

Sposata con tre figli, da sempre è impegnata nelle tematiche della sanità e delle politiche sociali all’interno della Commissione provinciale Pari Opportunità, da oltre 23 anni dirige il reparto di San Benedetto.

La fusione delle due strutture è avvenuta dopo il pensionamento della dottoressa Gilda Nardi che ha diretto la struttura trasfusionale di Ascoli per quasi 40 anni, e che quindi ha spinto la dirigenza a valutare la decisione di un polo unico per entrambe le aree.






Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2014 alle 23:31 sul giornale del 20 agosto 2014 - 567 letture

In questo articolo si parla di attualità, area vasta 5, Alessia Rossi, articolo, antonietta Antonietta Lupi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8It