Grottammare: 'Cabaret, amoremio!', Iacchetti festeggia il 30°

1' di lettura 04/08/2014 - Un storia da festeggiare e un record di prevendite, Grottammare apre così la settimana di “Cabaret, amoremio!”. Il Festival dell’umorismo più antico d’Italia, che abbina una rassegna di cabaret a un concorso per nuovi comici, festeggerà i prossimi 8 e 9 agosto il trentesimo anniversario.

“Un’edizione da ricordare” promette il direttore artistico Enzo Iacchetti, ricordando il parterre di ospiti che “sono sicuro, il pubblico del Festival apprezzerà tantissimo”.
Stima che il pubblico ha mostrato immediatamente, con la corsa all’abbonamento iniziata sin dalle prime ore di prevendita e giunta oggi a ben 665 abbonamenti e circa 300 biglietti singoli.

Nuove tendenze, lunghe carriere e anime originali dell’umorismo nazionale si troveranno dunque a Grottammare, nel Parco delle Rimembranze, nella due giorni di spettacolo condotta dallo stesso Iacchetti, affiancato da Laura Freddi (venerdì 8) e Giorgia Palmas (sabato 9), animata dai tanti ospiti che hanno raccolto l’invito del direttore artistico.

Due “Arance d’oro” sottolineano l’edizione-anniversario. Il titolo che il Festival riserva alle carriere importanti della comicità nazionale, questa volta verrà ritirato da Max Tortora, ospite l’8 agosto, e da Nino Frassica, atteso per la serata del 9.

Giobbe Covatta terrà a battesimo il migliore tra i 7 finalisti del concorso per nuovi comici che ha lanciato i più importanti comici e cabarettisti del momento; tra questi Emiliano Petruzzi (volto dell’ultima edizione di Colorado) che torna a Grottammare sabato 9 dopo la vittoria nel 2013 e Stefano Sarcinelli. Oggi autore teatrale, nel 1984 Sarcinelli fu il primo vincitore del concorso per nuovi comici in duo con Francesco Paolantoni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2014 alle 17:46 sul giornale del 05 agosto 2014 - 502 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8aZ





logoEV