Grottammare: maltrattamenti a 'La Casa di Alice', arrestati 5 educatori

I carabinieri di San Benedetto del Tronto su disposizione del Tribunale di Fermo hanno fermato durante lunedì 14 luglio 5 persone in servizio presso il Centro Socio Educativo Riabilitativo “Casa di Alice” e posto in sequestro una “stanza di contenimento” ricavata all’interno. Le indagini erano partite un mese fà per delle grida e dei rumori sospetti, installate le telecamere si è potuto arrivare ad una verità sconcertante che inchioda gli educatori, tutti del luogo.

Questi i nomi delle persone arrestate: il coordinatore, Roberto Colucci di 47 anni, e cinque educatrici: Rossana Raponi e Luciana D'Amario di 53 anni, Maria Romana Bastiani di 46 anni e Susan Ciccaioni di 43. Tutte persone che vivono tra Grottammare e San Benedetto.

Accusate di maltrattamenti ripetuti, sequestro di persona  ai danni dei giovani disabili affetti da autismo, di età compresa tra i 20 gli 8 anni, le immagini registrate hanno immortalato delle scene di violenza inaudite e imprevedibili, anche se, i familiari avevano notato ultimamente qualche reticenza nei ragazzi al momento di tornare nella casa.

La “stanza di contenimento” da anni illegale nelle pratiche psicologiche era una stanza di circa 8 metri quadrati e priva di finestre, all’interno della quale i ragazzini venivano chiusi, spesso nudi, e costretti a volte ad espletare lì persino i propri bisogni fisiologici. La chiamavano la 'stanza azzurra' per vìa del colore delle pareti.

I dettagli delle indagini sono stati illustrati nella conferenza stampa indetta martedì 15 luglio dal Procuratore della Repubblica di Fermo Domenico Seccio e il comandante del Nucleo Radiomobile dei carabinieri di San Benedetto, il tenente Saverio Loiacono.

Continuano comunque le ricerche di ulteriori responsabili all'interno della struttura che potrebbero aver omesso di denunciare una simile situazione di violenza fisica e psicologica ai danni dei ragazzini ospitati ne 'La casa di Alice'.

 





Questo è un articolo pubblicato sul giornale del 16 luglio 2014 - 1195 letture - 1 commenti

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di Grottammare, Alessia Rossi, articolo

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/7gw

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

gian pis

16 luglio, 09:22
dovrebbero rinchiuderli nella "stanza azzurra" e buttare via la chiave.

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.