Rubano un portafogli e si danno allo shopping sfrenato

24/06/2014 - Due ragazze di origini pugliesi ma residenti ad Ancona, qualche settimana fà avevano sottratto una borsa all'interno di un locale del centro cittadino approfittando di una distrazione del proprietario, dopodichè si sono date alle spese 'pazze' con la carta di credito del malcapitato derubato.

Le due ragazze hanno pensato di fare qualche 'spesuccia' subito dopo il furto a San Benedetto, tra telefoni cellulari di un certo valore, ricariche telefoniche e capi di abbigliamento per un' ammontare complessivo di circa 3000 euro.

Nella borsa rubata avevano trovato la carta di credito con il relativi codice, un'abitudine che molti hanno per evitare di dimenticarsi il pin ma che, come dimostra questo caso, può avere delle conseguenze più che dannose.

Le ladruncole, poco più che ventenni sono state denunciate dalla Polizia.





Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2014 alle 17:48 sul giornale del 25 giugno 2014 - 453 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6kY