Falsi funzionari di Picenambiente tentano di entrare in un'abitazione

truffa 1' di lettura 26/02/2014 - A Porto d’Ascoli segnalati falsi rappresentanti Picenambiente, hanno tentato di entrare in un appartamento esibendo un falso tesserino aziendale.

Comune e Picenambiente segnalano che mercoledì 26 febbraio un uomo e una donna, che hanno esibito falsi tesserini identificativi della Picenambiente, hanno tentato di entrare in un’abitazione della zona di via Turati a Porto d’Ascoli asserendo di dover fare dei controlli sulla legna da riscaldamento accatastata.

Sembra che dalla strada abbiano scattato anche delle fotografie agli spazi condominiali. I padroni di casa hanno negato l’ingresso e i due, minacciando sanzioni, si sono allontanati.

Ovviamente si ribadisce che nessun addetto della Picenambiente entra nelle abitazioni private, tantomeno per effettuare sopralluoghi. Si invitano quanti venissero a conoscenza di episodi simili a segnalarli tempestivamente alle Forze dell’ordine.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2014 alle 15:48 sul giornale del 27 febbraio 2014 - 895 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, comune di san benedetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Y8l





logoEV