Il Palasport Speca ospita le squadre di Subbuteo

Subbuteo 1' di lettura 16/02/2014 - Lo scorso autunno il Comune di San Benedetto è stato scelto dalla FISCT, tra le varie città italiane che si erano candidate, per ospitare le quattro manifestazioni federali del 2014 della disciplina del Subbuteo, replica in miniatura del gioco del calcio inventato negli anni '40 da un ornitologo inglese, Peter Adolph. Con il girone di andata della serie A e della serie B, in programma sabato 15 febbario e domenica 16 al Palasport Speca, inizia ufficialmente la collaborazione tra la Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo, l’Amministrazione comunale e più in generale la città di San Benedetto.

Inizia uno dei campionati più belli della storia del Subbuteo italiano, c'’è grande entusiasmo tra i club e tra i giocatori per la nuova sede federale.Si disputano i gironi di andata dei campionati nazionali a squadre di serie A e serie B. e ogni categoria è composta da dieci team che si affrontano in un girone all’italiana.

Il 12 e 13 aprile sono in programma i gironi di ritorno che decreteranno la formazione vincitrice dello scudetto, retrocessioni e promozioni. In quell’occasione verranno disputati anche i campionati a girone unico di serie C e serie D e quindi vedremo all’opera a San Benedetto ben quaranta squadre. Nella competizione a squadre si affrontano in contemporanea su quattro campi altrettanti giocatori delle due società, al termine dei 30 minuti regolamentari i risultati si combinano con il sistema della Coppa Davis di tennis e si ricava così il punteggio finale dell’incontro. Come nel calcio, tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta.








Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2014 alle 12:05 sul giornale del 17 febbraio 2014 - 378 letture

In questo articolo si parla di sport, san benedetto del tronto, subbuteo, Alessia Rossi, palasport speca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Yz3





logoEV