Scossa di terremoto avvertita a Fano e in tutte le Marche, magnitudo 4.4, epicentro in mare

Sismografo rileva terremoto 1' di lettura 22/08/2013 - Una forte scossa di terremoto è stata avvertita giovedì mattina alle 8:45 a Fano e in tutto il resto delle Marche. Il sisma è stato classificato dagli esperti di grado 4.4 della scala Richter. L'epicentro è stato localizzato in mezzo al mare, tra Numana e Sirolo, in provincia di Ancona.

Fano e tutto il centro Italia si sono svegliati, giovedì mattina, con una forte scossa di terremoto. L'epicentro è stato localizzato in mare, nello specchio d'acqua antistante Sirolo e Numana. La profondità a cui si è sviluppata l'energia è di 7,9km.

Diverse persone, nelle zone dell'epicentro, si sono riversate in strada in preda al panico. Attualmente è in corso la conta dei danni, ma al momento non sembrano esserci feriti nè edifici lesionati. Nel mese di luglio la provincia di Ancona, e più precisamente la zona del Conero tra Ancona, Numana e Sirolo, era già stata al centro di una fitta serie di scosse sismiche, alcune delle quali avvertite in tutto il resto della regione.








Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2013 alle 09:05 sul giornale del 23 agosto 2013 - 7722 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, fano, epicentro, ancona, numana, sirolo, marche, morti, feriti, news, alberto bartozzi, magnitudo, scossa, scala, danni, notizie fano, ultim'ora, !, mercalli, richter, civinanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QSx