Arzilla, Serfilippi rassicura: 'Acqua buona ad eccezione della foce'

1' di lettura 19/07/2013 - In relazione all'ordinanza di divieto di balneazione num.24 del 17 luglio relativa alle acque dell'Arzilla si comunica che il Comune di Fano, avvalendosi dell’ARPAM di Pesaro (organo deputato al controllo) ha provveduto ad effettuare dei nuovi campionamenti mercoledì mattina ed in data odierna, che mostrano come la situazione stia progressivamente tornando alla normalità.

Il campionamento effettuato a 60 metri dalla foce del torrente Arzilla ha già mostrato valori ampiamente nella norma, ma per rimuovere l'ordinanza -in linea con le leggi nazionali che prevedono il campionamento a 30 metri - si attende la regolarizzazione dei valori anche per questo tratto di spiaggia. L'assessore all'ambiente Luca Serfilippi, che sta seguendo da vicino la vicenda, informa quindi che l'ordinanza verrà revocata a breve, ovvero appena i valori dei 30 metri rientreranno nella norma.

A tal proposito è intervenuto anche il dirigente dell’ASUR Dott. Massimo Agostini, che ha voluto tranquillizzare la popolazione fanese, scongiurando qualsiasi rischio sanitario per i bagnanti, in quanto il problema interessa solamente il tratto esattamente di fronte la foce dell’Arzilla.


da Luca Serfilippi
Assessore all'Ambiente Comune di Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2013 alle 15:52 sul giornale del 20 luglio 2013 - 2068 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, fano, Luca Serfilippi, divieto di balneazione arzilla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PEy





logoEV