San Paterniano 2013, c'è posta per te... la medaglia di Panaroni

la medaglia di Panaroni 2' di lettura 06/07/2013 - Caro San Paterniano, una preghiera. Proprio i giorni della tua festa. Non ho nessuna intenzione di disturbarti per chiederti aiuto per i tanti problemi che affliggono la nostra città: viabilità (non solo buche ma anche pedonalizzazione del centro storico), varianti (case e cemento… e non lasciano l’erba) e il parco all’ex campo d’aviazione, e l’area dell’ex pista go-kart, le spiagge, l’Alma Juventus e, seriamente e soprattutto, il lavoro che non c’è.

La presente, però, per chiederti una sola cosa: il tuo aiuto per portare a soluzione il problema sanità. Santa Croce, quindi, e non solo. Di sicuro saprai che si parla di Nuovo ospedale che, si dice, dovrebbe sorgere verso Fosso Sejore (così, giusto per scontentare in un sol colpo, fanesi, pesaresi e gli abitanti delle località dell’entro terra).

Non so i politici, ma noi semplici cittadini pensiamo che le risposte alle nostre tante domande sul cosiddetto Ospedale unico (perché, dove, quando… e i soldi? E cos’è il “Project financing”?) siano state tutt’altro che tranquillizzanti. Così fin da principio di questa “Istoria” s’è avuto il timore che la promessa del Nuovo ospedale potesse affievolire interesse ed impegno per i necessari ed urgenti interventi sull’esistente della sanità (e non solo per i muri, ovviamente).

Anche per questi motivi, da qualche anno, nel giorno della tua festa non ho mancato, nel mio piccolo, di chiederti aiuto (magari con una semplice medaglia di circostanza). Ma ora, il tuo aiuto è davvero diventato più che urgente, oltreché necessario. Magari parlane con il tuo collega San Salvatore e, insieme, andate da chi di dovere per tranquillizzarci sul serio nel modo che a Voi paia “el più mèj “.

Restiamo in attesa, ma fate in fretta perché, anche se i marchigiani sono di razza longeva, non pare proprio che sia il caso di esagerare coi tempi lunghi. Fraterni saluti. Anzi, salute!

PS. Se ti capita d’incontrare un certo Vitruvio, facci la cortesia di chiedergli dove diavolo ha costruito la sua basilica, che noi, quaggiù, non siamo ancora riusciti a trovarla…








Questa è una vignetta pubblicata il 06-07-2013 alle 09:38 sul giornale del 08 luglio 2013 - 2850 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, san paterniano, Giorgio Panaroni, vignetta, medaglia di giorgio panaroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/O9w