Lavori di asfaltatura e buche in città: una curiosa segnalazione

Buche a Fano 2' di lettura 20/03/2013 - Mentre su alcune strade di Fano continuano i lavori di asfaltatura, in altre restano i problemi. In alcune vie, infatti, il manto stradale risulta ancora fortemente dissestato.

Tanti sono le segnalazioni dei cittadini esasperati dal continuo sobbalzare delle proprie automobili su quelle che, in alcuni casi, sono diventate veri e porri "crateri".

E' di alcuni giorni fa la segnalazione de "La Fano dei Quartieri" sul pessimo stato in cui versano le strade di Carignano, ma non sono le uniche, stessa cosa si può dire per tante altre strade fanesi. Sulla questione sollevata da “La Fano dei Quartieri” è subito intervenuto il sindaco Stefano Aguzzi il quale ha precisato che un primo piano di intervento è già in atto da dieci giorni e riguarda le asfaltature della grande viabilità, a partire da viale Piceno per poi proseguire con via Pisacane, viale XII Settembre, via Nazzario Sauro, via Morganti, via Roma, via Abbazia, viale Italia, via della Giustizia, via Trave, via Palazzi, via Montegrappa e via Sandro Pertini, mentre un secondo piano di interventi, che partirà tra agosto e settembre, prevede l'asfaltatura di strade periferiche, come diverse zone di Carignano, la strada di Sant'Elia e quella delle cosidette “Cerquelle”.

Oggi, una curiosa segnalazione viene dal Segretario del Pd Fano, Cristian Fanesi, che evidenzia come alcune scritte siano apparse sull'asfalto lungo viale Piave, nella zona dell'Ospedale Santa Croce, davanti al pub Re Gambrinus. Sembra che i cittadini fanesi abbiano cominciato ad organizzarsi da soli onde evitare di finire "inghiottiti" da una delle tante "voragini" presenti sull'asfalto e, di conseguenza, sborsare soldi per riparare i danni alle proprie vetture.

Con questa breve nota il Partito Democratico di Fano vuole denunciare la situazione terribile e indegna per la terza città delle Marche: "Le buche lungo le strade, anche trafficatissime, della città di Fano, ormai non indignano più neppure, tante sono e tanto inerme è il Comune di Fano nella sua azione di ripristino. Sappiamo che in questi giorni tutti gli assessori sono impegnatissimi nel far “digerire” ai propri Consiglieri Comunali la “più grande variante del secolo” per la Città di Fano. Così è il popolo, nottetempo, a scendere in campo per ricordare agli assessori i loro compiti principali. Stamattina i residenti del Vallato e di San Lazzaro, già indignati per la trascuratezza delle strade nei due quartieri, avranno certamente notato come all’inizio di via Piave, verso via G.Gabrielli, qualcuno facendosi burla di una grossa buca apparsa da qualche giorno al centro della strada, ha voluto sottolinearne la presenza in maniera molto colorita. In fondo al popolo non resta che ridere di questa amministrazione e dei sui vari assessori ai lavori pubblici. E noi non possiamo esimerci dal sottolinearlo".








Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2013 alle 12:33 sul giornale del 21 marzo 2013 - 2930 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, Partito Democratico Fano, Pd Fano, news, cristian fanesi, lavori di asfaltatura, notizie fano, ultim'ora, Sabrina Giovanelli, buche nelle strade, buche a fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KPo





logoEV