Sant'Ippolito: nasce 'Il Sorbo' una cooperativa contro la crisi

cooperativa il sorbo 2' di lettura 19/03/2013 - Nasce a Sorbologno di Sant'Ippolito una nuova cooperativa per combattere la disoccupazione grazie allo sviluppo di nuove idee imprenditoriali che partono dall'entroterra pesarese, area che ancora più della costa soffre l'attuale situazione di crisi.

Il primo impegno attorno a cui si sono concentrati i fondatori della cooperativa è un progetto di promozione e valorizzazione del territorio che coinvolgerà gli otto comuni che attorno a Sorbolongo formano un quadrilatero ricco di potenzialità. Per la prossima estate la cooperativa darà vita ad iniziative ed eventi volti a fare conoscere le risorse e i produttori locali. Lo spirito del progetto ruota attorno all'idea di “fare rete” per uscire da questo difficile periodo e al contempo creare posti di lavoro in un settore come la promozione turistica e la commercializzazione.

Sul territorio dei 9 comuni coinvolti verranno verranno aperte delle Botteghe dei prodotti Tipici (la prima sarà proprio a Sorbolongo) che offriranno anche degustazioni. Accanto ai punti vendita “reali”, ne saranno creati altri quattro “virtuali”, cioè portali di commercio elettronico, per proporre gli stessi prodotti su scala più ampia, anche internazionale. I produttori locali avranno così a disposizione uno strumento commerciale molto potente, e potranno a loro volta entrare a far parte della cooperativa.

L'altro progetto a cui la cooperativa sta lavorando è quello dell'”albergo diffuso” che mira a valorizzare le tante case che i proprietari vorrebbero affittare o vendere, ma che in questo momento, a causa della crisi del mercato edilizio, restano immobilizzate e costituiscono solo un costo. Queste case possono diventare tante strutture ricettive in rete tra loro. Partendo da un accordo con l'associazione Artigiani Marchigiani di Barchi, la Cooperativa Il Sorbo sta avviando un progetto di ripristino delle vecchie botteghe nei centri storici, ma sempre con un occhio al web e agli scambi con l’estero. Sempre con l'obiettivo di creare occupazione, la cooperativa intende creare sul territorio laboratori di trasformazioni dei prodotti alimentari locali, per confezionare marmellate, conserve, salse, sottolio ecc. e dare così valore aggiunto ai frutti dell'agricoltura locale.

Come si evince da queste prime attività, Il Sorbo è un vero e proprio laboratorio aperto di idee per rispondere alla crisi. Chi avesse un'idea imprenditoriale potrà sottoporla alla cooperativa che, trovandoli interessanti, contribuirà a svilupparla. I settori già operativi nella cooperativa sono “Turismo accogliente e diffuso”; “Promozione dei prodotti del territorio”; “ Agricoltura Biologica e lavorazione”; “ Comunicazione – WebMarketing”; “Informatica sostenibile”, ma altri progetti innovativi sono già in fase di sviluppo. Per info: Cristian Tava 3342394030 https://www.facebook.com/ilsorbocoop.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2013 alle 11:01 sul giornale del 20 marzo 2013 - 2467 letture

In questo articolo si parla di attualità, sant'ippolito, michele altomeni, crisi, cooperativa il sorbo, Sorbologno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KMo





logoEV