L'agricoltura in aiuto dei diabetici, grazie alla Cia parte in provincia il piano topinambur

topinambur 1' di lettura 25/02/2013 - Facile da coltivare, dietetico e ideale per chi soffre di diabete. È il topinambur, la nuova coltivazione in voga nella provincia di Pesaro e Urbino.

È quanto è emerso nel convegno organizzato dalla Cia (Confederazione italiana agricoltori), che ha ottenuto un notevole successo a Miniera di Urbino.

"Questa coltivazione sta suscitando grande interesse tra gli agricoltori", afferma il presidente provinciale Cia Gianfranco Santi, che spiega perché il tubero stia tornando di moda: "È un prodotto funzionale per chi soffre di diabete, inoltre abbassa il colesterolo ed è molto importante per la flora batterica intestinale. Può essere utilizzato in cucina in molte maniere, con le stesse modalità delle patate e come condimento per paste assieme ad altri prodotti".

Anche dal punto di vista della coltivazione, continua Santi "non ha bisogno di diserbanti e possiamo definirlo già biologico. Può essere utilizzato come foraggio, come elemento per il biogas, per la cosmesi". Al tavolo dei relatori, oltre al presidente della Cia di Pesaro e Urbino, hanno partecipato l'assessore provinciale all'agricoltura Massimo Galluzzi, il professor Canestrari, il sommelier Otello Renzi e l'istituto alberghiero di Piobbico che per l'occasione ha realizzato una degustazione a base di topinambur. Presenti anche i responsabili dell’associazione per la lotta al diabete di Pesaro, con la quale, conclude Santi "si è cominciato un percorso comune per iniziative a favore dei diabetici".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2013 alle 09:42 sul giornale del 27 febbraio 2013 - 778 letture

In questo articolo si parla di attualità, presidente, diabete, topinambur, pianta, gianfranco santi, agricoltori pesaro, agricoltura pesaro, confederazione italiana agricoltori, CIA Pesaro e Urbino, coltivazione, colesterolo, per abbassare colesterolo, coltivazioni pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/JXO





logoEV