Primo spettacolo della rassegna di teatro per ragazzi

teatro per ragazzi 2' di lettura 15/11/2012 - Domenica 18 novembre 2012 alle 17 al teatro Concordia è in programma il primo spettacolo della stagione teatrale per ragazzi e famiglie dal titolo "Che Domeniche Ragazzi!" promossa dall’associazione Eventi culturali con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura.

La cooperativa teatrale “Prometeo” di Bolzano propone lo spettacolo “I tre nasoni” per bambini a partire da i 5 anni. Sei attori, all’interno di una coloratissima scenografia in continuo movimento, daranno vita a numerosi personaggi attraverso continui cambi di costume. La magia dei testi di Emanuele Luzzati conduce i protagonisti all’interno di un lavoro d’attore, di musica, di poesia.

L’apertura della biglietteria è prevista alle ore 15,30. Per prenotazione posti telefonare fino a venerdì dalle 9 alle 14 al numero 0734 902107.


LA STORIA
I fratelli Tommasone, Tommasetto e Tommasino sono tre principi con un buffo naso, che abitano in tre castelli diversi. Assieme si mettono in viaggio per raggiungere la reggia del Sultano delle Puglie, dove la figlia Concettina sta cercando marito. Dopo una lunga marcia vengono accolti a corte. Tutti e tre chiedono la mano della bella principessa. Al Sultano, perplesso, viene un’idea: la ragazza verrà offerta in sposa a colui che le porterà il regalo più bello. I tre nasoni ripartono immediatamente, percorrendo ognuno strade diverse. Tommasone arriva nel Paese della Scienza, dove incontra uno strampalato inventore che gli vende un cannocchiale che può vedere sia vicino che lontano. Tommasetto raggiunge il Paese d’Oltremar, dove acquista un tappeto volante. Tommasino, giunto nel Paese della Musica, riceve una trombetta che, attraverso il suo suono, guarisce le persone. I tre fratelli, dopo essersi ritrovati, si apprestano a tornare dal Sultano, quando Tommasone, guardando nel suo cannocchiale, scorge da lontano che la principessa è gravemente malata. Saliti sul tappeto volante di Tommasetto arrivano velocemente alla reggia, dove Concettina
viene salvata dal suono della trombetta di Tommasino. Nuovamente il dilemma: i regali sono tutti e tre belli, quale scegliere fra i tre principi?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2012 alle 00:06 sul giornale del 15 novembre 2012 - 1158 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, teatro per ragazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/F4K





logoEV