Formazione al mercato elettronico, la Provincia 'abilita' le imprese

2' di lettura 05/11/2012 - Operare nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): un'opportunità importante per le imprese del Piceno specie in tempo di crisi. In tale prospettiva la Provincia, in collaborazione con Consip, Società del Ministero dell’Economia, ha organizzato per gli operatori privati due giornate formative gratuite finalizzate all'abilitazione al commercio elettronico nella P.A.

I due incontri si svolgeranno martedì 27 novembre (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17) e mercoledì 28 (solo dalle 9 alle 13) ad Ascoli Piceno nella Sala operativa integrata della Protezione Civile in località Pennile di Sotto.

I soggetti partecipanti all'attività formativa, come già avvenuto nelle precedenti edizioni dell'iniziativa, potranno utilizzare i mezzi informatici messi a disposizione dall'Amministrazione Provinciale e predisporre on line il proprio catalogo oltre ad ottenere l'abilitazione alla piattaforma Consip. Per le imprese già operanti sul mercato elettronico, i corsi saranno l'occasione di approfondire la gestione dei propri prodotti e aggiornare le autocertificazioni. Fino ad oggi sono state 25 le aziende che hanno partecipato ai corsi promossi dalla Provincia, Ente di riferimento in questo settore nelle Marche, e molte imprese hanno già iniziato a commercializzare i propri prodotti mediante il Mercato Elettronico con ottimi risultati .

" La spending review impone alla pubblica amministrazione di ricorrere al mercato elettronico per acquisti sotto i 130mila euro in caso di amministrazioni centrali e sotto i 200 mila euro per quelle locali - sottolineano il Presidente della Provincia Piero Celani e l’Assessore al Bilancio Vittorio Crescenzi - pertanto aderire a questo sistema di vendita significa accedere ad una grossa fetta del mercato nazionale e locale ottenendo, nel contempo, una maggiore visibilità dei propri prodotti e servizi”

Gli operatori delle aziende interessate a partecipare alle giornate formative possono comunicare la propria adesione alla seguente mail franca.pompilii@provincia.ap.it oppure al fax 0736/277562






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2012 alle 19:47 sul giornale del 06 novembre 2012 - 670 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FHz