Montefiore: Cesare deve morire chiude Sinfonie di Cinema 2012

2' di lettura 12/08/2012 - Lunedì 13 agosto si terrà a Montefiore dell’Aso la serata finale del festival Sinfonie di cinema “Il ruolo del produttore nel Cinema italiano” giunto alla sua dodicesima edizione.

Alle 21.15 saranno svelati i nomi dei vincitori del 3° concorso fotografico “Montefiore in fiore”, a seguire la proiezione del film CESARE DEVE MORIRE di Paolo e Vittorio Taviani. Il Festival si chiuderà con un dibattito su Nuovo cinema civile: la location sociale tra il direttore artistico Giancarlo Basili e Anna Olivucci responsabile della Marche Film Commission – Fondazione Marche Cinema Multimedia.

La pellicola, girata in uno stile docu-film, narra la messa in scena del Giulio Cesare di William Shakespeare da parte dei detenuti di Rebibbia diretti dal regista teatrale Fabio Cavalli. Ha vinto l'Orso d'oro di Berlino 2012, riconoscimento che mancava all'Italia dal 1991 quando il premio venne vinto da La casa del sorriso di Marco Ferreri. Ha ricevuto otto candidature ai David di Donatello 2012, comprese quelle per miglior film e miglior regista e ne ha vinti 5. I fratelli Taviani erano certamente consapevoli delle numerose testimonianze, in gran parte documentaristiche, che anche in Italia hanno mostrato a chi non ha mai messo piede in un carcere come il teatro rappresenti un strumento principe per il percorso di reinserimento del detenuto.

Taviani scelgono la strada del work in progress utilizzando coraggiosamente l'ormai antinaturalistico bianco e nero. L'originalità della loro ricerca sta nella cifra quasi pirandelliana con la quale cercano la verità nella finzione. Al termine della proiezione Giancarlo Basili e Anna Olivucci parleranno della scelta delle location, nel dettaglio, di quelle che hanno una finalità sociale. La Marche Film Commission è una struttura operativa nell'ambito della Regione Marche, istituita con lo scopo di promuovere il territorio e la sua cultura attraverso lo sviluppo della produzione cinematografica e televisiva in ambito regionale.

La sua attività prevede azioni promozionali rivolte all'industria di settore e l'offerta di locations, servizi e professionalità alle produzioni cinetelevisive che intendano girare sul territorio. Il Festival, nato da un’idea di Pepi Morgia per la Direzione Artistica di Giancarlo Basili, è promosso dall’ Amministrazione Comunale di Montefiore dell’Aso, dall’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno, dalla Marche Film Commission, dalla Fondazione Marche Cinema Multimedia, dalla ditta Imac e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2012 alle 15:44 sul giornale del 13 agosto 2012 - 803 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Montefiore dell'Aso, Comune di Montefiore dell'Aso, sinfonie di cinema 2012

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CLW