Fano aspetta buone novelle: la medaglia di Panaroni

1' di lettura 24/07/2012 - Per “lo passato”, negli anni, si sono “perdute” troppe cose fra quelle “buone” che avevamo. Il fumetto in pubblicazione, già nel 2009 ne rimpiangeva qualcuna...

Ora alle “partenze”, come notizia non proprio allegra, sarebbe da aggiungere l’elenco delle “omissioni”, le mancate soluzioni, o realizzazioni “in attesa di” (nuova piscina, fanghi del porto, viabilità e piste ciclabili, parco cittadino, ecc.).

Anche per questo clima di incertezza la discussione sulle Centrali biogas di Tombaccia e Monteschiantello continua ad essere assai animata (piove sul bagnato?) e non sarebbe male, anzi, se qualcuno organizzasse momenti di pubblico confronto per l’intera città.

Anche perché, per il futuro, Fano non può correre il rischio di scendere dal podio regionale, dove occupa la posizione di terza città (non solo, si spera, per numero di abitanti).








Questa è una vignetta pubblicata il 24-07-2012 alle 01:41 sul giornale del 25 luglio 2012 - 1640 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, Giorgio Panaroni, vignetta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BZq





logoEV